Archive

Archive for February 24, 2012

Swarovski, lancio della nuova campagna internazionale di SWAROVSKI ELEMENTS

February 24, 2012 Leave a comment

SWAROVSKI ELEMENTS, il marchio di riferimento per i raffinati elementi in cristallo prodotti da Swarovski, annuncia il lancio del nuovo sito per esplorare lo scintillante e inimitabile universo degli SWAROVSKI ELEMENTS. La rinnovata impaginazione di SWAROVSKI-ELEMENTS.COM condensa progettazione web di ultima generazione e massima funzionalità. Per allargare ulteriormente il respiro della visita e aumentare il piacere multiforme dell’incontro con il cristallo viene proposto anche un nuovo iPad Magazine.
Inoltre viene anche lanciata la nuova campagna internazionale che, per tutto il 2012, avrà come protagonista la stilista francese Yiqing Yin. La qualità, la manualità e il lusso luminoso del cristallo sono i temi su cui punta la campagna, mirando a sottolineare come il marchio SWAROVSKI ELEMENTS sia e resti una fonte privilegiata d’ispirazione per i più noti designer del mondo.

Categories: Lux-News Tags:

Perrier-Jouët, inaugurazione della nuova boutique a Milano di Damiani

February 24, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.


La Maison Perrier-Jouët festeggia con Damiani 
Testimonial d’eccezione del cocktail inaugurale l’incantevole Sharon Stone
La Maison Perrier-Jouët ha accompagnato Damiani in occasione dell’inaugurazione della nuova boutique in Via Montenapoleone 10 a Milano.
Madrina d’eccezione un’avvenente e sofisticata Sharon Stone. Un cocktail in grande stile all’insegna dell’eleganza e della mondanità, un parterre di ospiti d’eccezione uniti per festeggiare l’opening. Tra gli altri: Carlo Cracco e Rosa Fanti, Gabriella Dompè, Dalila di Lazzaro, Sibilla Camurati e Marco Maccapani,  Antonella Camerana, Qin Hailu.
Gioielli e champagne, emozioni trattenute nella materia, messa in scena di estro e savoir-faire, trionfo di ritmo vitale e splendore, si sono incontrati in un luogo-palcoscenico in un’ appassionante atmosfera da sogno.
Un pizzico di frivolezza legata a un forte progetto estetico e creativo, apparente nonchalance frutto di un processo manuale di rango, un linguaggio stilistico personale sono i segni rivelatori che uniscono il destino di queste due realtà.
La storia della Maison Perrier-Jouët è da sempre legata all’arte, allo spirito creativo e al design. A partire dall’esclusiva bottiglia della Cuvée Belle Epoque, il cui decoro creato nel 1902 dal maestro vetraio dell’Art Nouveau Emile Gallé, la rende ancora oggi un sofisticato capolavoro dal fascino atemporale.
Da allora la dimensione artistica è divenuta parte integrante del suo DNA, il suo tratto principale, connotando in modo incisivo il suo stile di vita.
Anche la nascita di ogni Cuvée è frutto di un gesto artistico e di una genialità creativa fuori dal comune. Ogni creazione della Maison Perrier-Jouët è cesellata come un diamante.
Lo Chef de Cave, Hervé Deschamps, realizza i propri vini concependo ciascuno Champagne come un pezzo unico. Alla stregua di un artista nel proprio studio combina le miscele con un approccio basato sull’intuito, l’ispirazione e la maestria, trasmettendo eleganza e raffinatezza. Tra gioiello e opera d’arte, la Cuvée Belle Epoque trova il suo universo.
www.perrier-jouet.com


Categories: Lux-News Tags: , ,

Alberto Guardiani, sandali pump a pois e quadretti Vichy

February 24, 2012 Leave a comment

Quando ho visto questi sandali per la prima volta ho avuto delle serie difficoltà a stabilire chi li avesse creati, hanno talmente tanti dettagli particolari che classificarli facendo affidamento al consueto stile dei designer è stato impossibile: voi guardandoli avreste mai detto che sono firmati Alberto Guardiani? Io no, non perché non apprezzi le scarpe di questo brand, ma perché non mi aspettavo tanti virtuosismi stilistici da un designer dalle linee tanto pulite; forse il 2012 è l’anno della svolta, in ogni caso questi sandali sono così originali che non ho potuto ignorarli. Il tacco, di 13 cm, è rivestito in un tessuto simil denim a pois bianchi, in netto contrasto con la tomaia, composta da due listini incrociati stampa Vichy; il tallone in pelle lucida blu elettrico sembra prelevato da un altro sandalo più classico, e si abbina alla parte inferiore del doppio platform. La parte superiore del plateau è rivestita in suede rosso sangue, e spezza la monotonia cromatica dei tessuti. La mia opinione di questi sandali è positiva, a lasciarmi perplessa è solo la parte del tallone, eccessivamente lavorata per un sandalo in tessuto dall’appeal marinaro; nel complesso questo modello rimane di sicuro impatto, poco adatto a chi ama passare inosservata!

Fonte: Shoeplay

Categories: Life-Woman Tags: ,

Donald Trump, chopper in oro da Orange County Choppers

February 24, 2012 Leave a comment

La passione di Donald Trump per il lusso e la sfarzosità davvero non ha confini, tanto che alcuni lo considerano come il “Re Mida moderno”. Tutto ciò che possiede, infatti, lo personalizza aggiungendogli oro e molte volte anche pietre preziose e tessuti pregiati. Stavolta, però, parliamo soltanto del suo chopper, personalizzato con dettagli in oro 24 carati. A costruire questa preziosa moto è stata la prestigiosa società Orange County Choppers, del leggendario Paul Teutul Sr, uno dei migliori nel suo campo, che si è occupato in tutto e per tutto della sua progettazione, costruzione e personalizzazione. Quest’ultima, infatti, è estrema in ogni dettaglio, tanto che anche la targa porta la sigla “TRUMP”.

Fonte: GoLook.it

“Arno XI”, favoloso incanto per la Ferrari da mare di RM Auctions

February 24, 2012 Leave a comment

Possedere una Ferrari da mare è da sempre il sogno di ogni armatore e, grazie al’asta di RM Auctions che si terrà a Monaco tra qualche giorno, sarà possibile aggiudicarsi un pezzo del genere.
Il lotto in vendita, infatti, è lo storico motoscafo del Cavallino Rampante “Arno XI”, che sarà battuto all’asta con un prezzo base di circa 2 milioni di dollari.
Il motoscafo da corsa Arno XI, fu progettato e realizzato da Ferrari in collaborazione con i Cantieri Timossi nel 1953; le sue linee, ricordano infatti quelle delle auto da corsa del marchio, con un possente motore da 4.500 a 12 cilindri derivato dalla Ferrari 375 F1.
Per chi non lo sapesse, questo esemplare rappresentò, per la casa di Maranello, un passaggio importante della sua storia in uno dei periodi più fecondi della sua produzione.

Fonte: GoLook.it

Valentino, nuovo concept retail in commemorazione dei 50 anni della maison

February 24, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Un nuovo concetto di negozio e una capsule collection vintage per celebrare i 50 anni della maison Valentino: sono queste le novità con cui si presenta la griffe durante la settimana della moda milanese per far parlare ancora una volta di sé. Il negozio, di oltre 860 mq su due piani, al 20 di via Montenapoleone, è stato pensato dall’architettoDavid Chipperfield insieme ai due direttori creativi Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli per trasmettere ai consumatori i nuovi codici del brand senza dimenticare l’heritage di Valentino. Gli spazi dello store sono stati suddivisi come se fossero stanze private in cui il cliente si sente accolto in una atmosfera familiare in cui ci si prende cura di lui e dove il prodotto fa la parte del leone. “Questo negozio ha una valenza strategica molto importante e ci permette di proporre al nostro consumatore una shopping experience totale – ha dichiarato il CEO Stefano Sassi – la maison negli ultimi anni, da quando Chiuri e Piccioli sono alla guida della parte stilistica, ha vissuto un periodo di forte evoluzione che con questo concept nuovo ci presenta con una visione completamente rinnovata”. “Sicuramente questo è il punto di partenza che vedrà nei prossimi 3 anni vestire i principali flagship store Valentino nel mondo. Inoltre nei prossimi tre anni tra la prima linea e la Red apriremo circa 40-50 punti vendita principalmente in Asia ed Estremo Oriente”. La maison ha chiuso il 2011 con un fatturato di 322,4 milioni di euro, in crescita del 17,5% rispetto ai 274,3 milioni del 2010. “Quasi il 40% in più rispetto a due anni prima” – continua il manager – credo si sia innescato un trend positivo delle vendite sia a livello retail che wholesale, grazie al lavoro fatto dal team sul prodotto”. Tutti i mercati di riferimento, infatti, sono cresciuti a doppia cifra trainati dall’Asia che a livello retail ha avuto in incremento del 36%. “Nei prossimi anni l’ammontare degli investimenti per lo sviluppo del marchio – conclude Sassi – saranno considerevoli, e si svilupperanno sia sull’apertura di nuovi monomarca che sul refurbishing di quelli esistenti”.

Fonte: Pambianconews

Categories: Boutiques Tags:

Jil Sander, ritorno al marchio originario

February 24, 2012 Leave a comment

Secondo un’ultim’ora la stilista tedesca Jil Sander torna alla guida creativa del marchio da lei creato. Era già ritornata a disegnare la griffe nel 2003, quando Patrizio Bertelli, dopo alcuni anni dall’acquisizione della maison tedesca, aveva chiesto alla designer di rientrare all’ufficio stile, ma la partnership era durata poco più di un anno. Ora è stato Franco Penè, AD del gruppo Gibò che possiede Jil Sander, a optare per un ritorno della stilista tedesca.
Il ritorno della Sander segue l’annuncio dell’abbandono da parte di Raf Simons che, stando a quanto dichiarato dallo stesso designer belga a WWD Japan, annuncerà nel corso di questa Fashion Week Milanese il suo nuovo progetto.  Secondo voci di corridoio si tratterebbe del suo ingresso in Christian Dior come successore di John Galliano. Lo stilista è, inoltre, dal 2005 alla guida sia di Jil Sander sia di due linee che portano il suo nome: Raf Simons e Raf by Raf Simons.

Fonte: Pambianconews

Categories: Life-News Tags: