Archive

Archive for March 6, 2012

Villa Arawidi, incantevole villa di lusso alle Barbados

March 6, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Prende il nome di Villa Arawidi ed è un’incantevole struttura che sorge all’interno dell’elitario Apes Hill Club, a St. James (Barbados).
All’interno di questa villa di lusso sono presenti 5 grandi camere da letto, tutte con degli arredamenti di grande impatto che rendono gli ambienti colorati e attraenti, grazie anche alle forme che riprendono le sinuose architetture esterne.
La struttura si sviluppa su due piani ed è in grado di offrire un comfort ed un eleganza in grado di attirare anche i più esigenti; il quadro di vita regala forti emozioni, favorendo il benessere sia del corpo che della mente ai fortunati ospiti.
All’esterno, oltre al grande prato con palme e campo da golf, è presente anche una piscina a sfioro che si inserisce come una gemma azzurra in un incantevole quadro verde.
La villa di lusso in questione è attualmente in vendita al prezzo di 5,75 milioni di dollari; per altre informazioni basta visitare il sito jameslist.com

Fonte: GoLook.it

Advertisements
Categories: Domus Lusso Tags: ,

Mandarina Duck, presente al “The 2012 Travel Goods Show”

March 6, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

MANDARINA DUCK A LAS VEGAS A “THE 2012 TRAVEL GOODS SHOW”
Parte dalla presenza all’importante fiera dedicata al settore degli accessori da viaggio la conquista del mercato nord americano da parte del brand.
Mandarina Duck, marchio leader nel settore della pelletteria e del segmento business&travel per il design dei suoi prodotti, parteciperà dal 6 all’8 marzo prossimo a “The 2012 Travel Goods Show”, il Salone dedicato agli accessori da viaggio che si svolgerà al Las Vegas Convention Center di Las Vegas.
Alla manifestazione l’azienda bolognese presenterà la nuova collezione F/W 2012 e in particolare le linee B-Drop, Drop Ahead, Work, Tank, dedicate al segmento business&travel, con le quali intende partire alla riconquista del mercato nord americano, dove proprio in queste ultime settimane il marchio ha iniziato a organizzare la propria rete distributiva che fa capo ad un agente basato a New York.
“Negli Stati Uniti il brand Mandarina Duck è molto conosciuto, anche se negli ultimi anni la sua presenza è diminuita drasticamente – commenta Christopher Bizzio, Amministratore
Delegato di Mandarina Duck. – Dopo l’acquisizione dell’azienda da parte di E-Land, abbiamo messo a punto un programma di rilancio nel Nord America, dove attualmente siamo presenti principalmente attraverso l’e-commerce, e stiamo iniziando a riorganizzare la distribuzione puntando in particolare alla presenza e alla realizzazione di corner nei principali Department Store”.
La presenza al Salone di Las Vegas rientra quindi nella strategia di sviluppo del mercato nord americano nel quale il brand punta a realizzare un fatturato di 2 milioni di dollari entro il 2013.

Categories: Life-News Tags:

Apple, anteprima per sviluppatori OS X Mountain Lion

March 6, 2012 Leave a comment

Apple ha presentato un’anteprima per sviluppatori di OS X Mountain Lion, la nona importante release del sistema operativo più evoluto al mondo, che porta sul Mac le migliori app e funzioni dell’iPad e accelera il passo dell’innovazione di OS X. Mountain Lion introduce Messages, Notes, Reminders e Game Center sul Mac, oltre a Notification Center, Share Sheets, integrazione con Twitter e AirPlay Mirroring. Mountain Lion è la prima release di OS X sviluppata pensando ad iCloud per una configurazione più intuitiva e una facile integrazione con le app. L’anteprima per sviluppatori di Mountain Lion introduce anche Gatekeeper, una rivoluzionaria funzione dedicata alla sicurezza che aiuta gli utenti a mettersi al riparo da software dannosi dando loro il pieno controllo su quali app vengono installate sul proprio Mac. L’anteprima di Mountain Lion è disponibile per i membri del Mac Developer Program a partire da oggi. Gli utenti Mac potranno passare a Mountain Lion tramite il Mac App Store a fine estate 2012.
“I Mac vivono un momento davvero favorevole, con una crescita superiore ai PC da 23 trimestri consecutivi, e le cose miglioreranno ulteriormente grazie a Mountain Lion,” ha dichiarato Philip Schiller, Senior Vice President di Worldwide Product Marketing per Apple. “L’anteprima per sviluppatori di Mountain Lion arriva a soli sette mesi dalla vincente release di Lion, accelerando così il passo delle sviluppo e dell’innovazione per il sistema operativo desktop più evoluto al mondo.”
L’anteprima per sviluppatori di Mountain Lion include la nuovissima app Messages: sostituisce iChat e consente di inviare un numero illimitato di messaggi, video e foto di alta qualità direttamente dal Mac a qualsiasi altro Mac o dispositivo iOS. Messages supporterà anche AIM, Jabber, Yahoo! Messenger e Google Talk. A partire da oggi, gli utenti di Lion possono scaricare una versione beta di Messages da www.apple.com, mentre la versione finale sarà inclusa in Mountain Lion. Reminders e Notes aiutano a creare e tenere traccia degli impegni e delle cose da fare, su tutti i dispositivi dell’utente. Game Center permette invece di personalizzare l’esperienza di gioco sul Mac, trovare nuovi videogame e sfidare gli amici in modalità multiplayer, sia che usino un Mac, un iPhone, un iPad o un iPod touch.
Mountain Lion presenta le notifiche in modo innovativo ed elegante, e Notification Center offre un accesso facile e immediato a tutti gli avvisi da Mail, Calendar, Messages, Reminders, aggiornamenti di sistema e app di terze parti. Le Share Sheets a livello di sistema semplificano la condivisione di link, foto e video dalle app Apple e di terze parti. Twitter è integrato in Mountain Lion perciò basta accedere una volta per tweetare da Safari, Visualizzazione rapida, Photo Booth, Anteprima e app di terze parti. Mountain Lion include anche AirPlay Mirroring, un modo facile di inviare in wireless uno streaming video a 720p di ciò che appare sul Mac direttamente su un televisore HD con Apple TV.
Oltre 100 milioni di utenti hanno creato un account iCloud, e con Mountain Lion è più facile che mai configurare iCloud e accedere ai documenti su tutti i dispositivi. Mountain Lion usa l’Apple ID dell’utente per impostare in automatico Contacts, Mail, Calendar, Messages, FaceTime e Find My Mac. iCloud Documents invia tutte le modifiche a tutti i dispositivi dell’utente, così i documenti sono sempre aggiornati; e una nuova API aiuta gli sviluppatori a far funzionare le proprie app basate su documenti con iCloud.
Gatekeeper è una rivoluzionaria e innovativa funzione pensata per la sicurezza, che offre all’utente il pieno controllo su quali app possono essere scaricate e installate sul Mac. Si può scegliere di installare app da qualsiasi fonte, proprio come avviene ora sui Mac, oppure usare l’impostazione di default più sicura e installare solo le app dal Mac App Store, oltre a quelle di sviluppatori con un Developer ID univoco fornito da Apple. E per la massima protezione, si può impostare Gatekeeper di modo che consenta soltanto il download e l’installazione delle app dal Mac App Store.
Mountain Lion ha inoltre funzioni appositamente studiate per supportare gli utenti cinesi, fra cui notevoli potenziamenti al metodo di immissione del cinese e la possibilità di scegliere la ricerca Baidu in Safari. Mountain Lion semplifica la configurazione di Contacts, Mail e Calendar, con gli importanti fornitori di servizi e-mail QQ, 126 e 163. Gli utenti cinesi potranno inoltre caricare video tramite Share Sheets direttamente su siti web dedicati come Youku e Tudou, mentre il supporto a livello di sistema per Sina Weibo assicura un microblog ancora più intuitivo.
Centinaia di nuove API consentono agli sviluppatori di accedere alle nuove tecnologie chiave e alle nuove funzioni ottimizzate di OS X. Le API Game Kit accedono agli stessi servizi di Game Center su iOS, così è possibile creare giochi multiplayer che funzionano su Mac, iPhone, iPad e iPod touch. Una nuova infrastruttura grafica è alla base di OpenGL e OpenCL, e implementa GLKit, introdotto per la prima volta in iOS 5, per semplificare la creazione di app OpenGL. Sfruttare la potenza di Core Animation nelle app Cocoa è più facile che mai, e le nuove API video sostituiscono con una moderna architettura a 64 bit le meno potenti API QuickTime. Le API Multi-Touch ottimizzate offrono agli sviluppatori il supporto per l’ingrandimento con doppio tap e l’accesso al gesto di ricerca a livello di sistema. Kernel ASLR migliora la sicurezza ottimizzando l’attenuazione degli attacchi di overflow del buffer.
Apple progetta i Mac, i migliori personal computer al mondo, insieme a OS X, iLife, iWork e software professionali. Apple sta guidando la rivoluzione della musica digitale con i propri iPod e con il negozio online iTunes. Apple ha reinventato la telefonia mobile con i suoi rivoluzionari iPhone e App Store, e sta definendo il futuro dei dispositivi portatili e dei media in ambito mobile con iPad.

Categories: Tech-News Tags:

Clinique, novità Chubby Stick

March 6, 2012 Leave a comment

Novità Clinique Febbraio 2012
Tutte pazze per
Chubby Stick Moisturizing Lip 
Colour Balm di Clinique
Il balsamo per labbra brillante come un gloss, pratico come un rossetto per labbra deliziose, idratate e luminose
Prezzo al pubblico consigliato € 17,50
Chubby Stick Moisturizing Lip Colour Balm, il balsamo idratante per labbra, che dona un colore trasparente con i benefici di un rossetto, ha fatto breccia nel cuore di fan devote in tutto il mondo diventando un fenomeno mondiale. La sua texture incredibilmente morbida e ricca di colore con ingredienti, nutre le labbra e le ravviva con i toni dell’allegria. Grazie al packaging pratico e moderno, si applica con estrema facilità in qualsiasi momento e luogo, anche in auto, in metropolitana, al ristorante o in discoteca. Un delicato tocco di colore e un velo fresco e naturale di brillantezza conferiscono alle labbra un aspetto pieno, morbido, sensuale…perfetto!
La formula straordinariamente idratante di Chubby Stick Moisturizing Lip Colour Balm contiene uno speciale cocktail di diversi tipi di burro, oli ed antiossidanti che aiutano a proteggere e a dare benessere alle labbra, anche quelle più secche, idratandole immediatamente e per lungo tempo. Arricchito con Burro di Avocado, Burro di Mango e Olio di Semi di Jojoba, questo stick pratico e versatile rilascia una vera carica di idratazione conferendo alle labbra immediata morbidezza, elasticità e sollievo.
Chubby Stick è un makeup per labbra due-in-uno: pratico come un rossetto, morbido e luminoso come un gloss. Ideale da tenere in borsetta grazie al suo allegro packaging in stick della medesima tonalità della formula. Il colore rimane inalterato a lungo e consente una copertura modulabile. Per l’applicazione, è sufficiente ruotare la base per far emergere il balsamo e rigirarla prima di richiudere con l’apposito tappo.
Chubby Stick è una proposta accattivante anche per le donne più giovani che non hanno mai “osato” il tradizionale rossetto. Disponibile in 6 tonalità irresistibili dalle più trasparenti ai deliziosi toni del rosa fino al viola intenso – Chunky Cherry, Graped-up, Mega Melon, Super Strawberry, Whole Lotta Honey e Woppin’ Watermelon, è l’accessorio perfetto in ogni occasione.
Chubby Stick Moisturizing Lip Colour Balm è provato contro le allergie, privo di profumo al 100% e dermatologicamente testato. E’ disponibile presso le Profumerie concessionarie Clinique da Febbraio 2011, al prezzo al pubblico consigliato di € 17,50.
Clinique. Provato contro le allergie. Privo di profumo al 100%.

Categories: Cosmesi Tags:

David Cameron, applicazione per iPad Apple più costosa al mondo

March 6, 2012 Leave a comment

La tecnologia, oggi come oggi, ha un ruolo fondamentale in quasi ogni tipo lavoro e, sempre di più, sta prendendo piede anche l’utilizzo di tablet, smartphone e altri dispositivi che dispongono di un collegamento ad internet ad alta velocità.
A questo proposito, il Primo Ministro britannico David Cameron, ha fatto creare per se l’applicazione per iPad più costosa al mondo.
Grazie a questa app, dal suo iPad potrà tenere d’occhio tutti i dati che desidera e che sono essenziali per la sua carica, prendendo le sue decisioni senza nemmeno muoversi da casa, visto che è tutto a portata di dito.
L’applicazione da lui richiesta ad un gruppo di sviluppatori, sarà consegnata nei prossimi mesi; la sua realizzazione ha chiesto un costo di 20 mila sterline, entrando subito nel primo posto in classifica come l’applicazione per iPad più costosa al mondo.

Fonte: GoLook.it

Categories: Behaviour Tags: ,

Cina, stella nascente nel mercato del lusso

March 6, 2012 Leave a comment


“Preferisco piangere in una BMW piuttosto che ridere in bicicletta.” Questa famosa citazione di un partecipante di spettacolo televisivo cinese è molto indicativa delle nuove tendenze di consumo in Cina.  Il mercato interno del lusso in Cina si sta espandendo con un tasso di crescita del 25%, paragonato alla crescita annuale dell’11% del tasso di consumo generale in Cina. Nessun’altra categoria di consumo si avvicina a questi livelli. Oggi, la Cina rappresenta il terzo mercato del lusso del mondo e vale  17,7 miliardi di Euro (Bain & Co 2011, dati per la Grande Cina). Inoltre, “siamo solo agli inizi di questa grande opportunità” dice l’analista della CLSA Fisher. “Ci aspettiamo che i clienti cinesi rappresentino il 44% delle vendite nel mercato del lusso entro il 2020.” Nei prossimi 3 anni, gli analisti calcolano che il mercato del lusso cinese diventi più grande di quello del Giappone, e pertanto il più grande del mondo. Mentre nel passato l’acquisto di beni di lusso era riservato ai milionari, il 67% della crescita del mercato del lusso proviene da nuovi clienti, principalmente della classe media. “La classe media emergente, che rappresenta una popolazione di circa 250 milioni di persone, e la crescita del suo reddito disponibile, sono certamente i motori principali della crescita delle vendite del mercato del lusso in Cina. La classe media è senza dubbio il nuovo obiettivo dei marchi di lusso europei” asserisce Allen Yang, Amministratore delegato di VIPStore, leader nella vendita al dettaglio di articoli di lusso in Cina. Mentre il mercato del lusso cinese cresce e si evolve senza sosta, il nuovo panorama offre delle nuovo opportunità di vendita, soprattutto attraverso il canale online. Un resoconto di iResearch, una società domestica di ricerca Internet, segnala che nel 2011, le vendite di articoli di lusso online sono cresciute del 68.8% raggiungendo i 10.73 miliardi di Yuan (1,3 miliardi di Euro). “Internet rappresenta una grande opportunità per i marchi di lusso in Cina e ci aspettiamo che le vendite online di articoli di lusso schizzino letteralmente nel 2015, essendo oggi solo all’inizio” dichiara Allen Yang, Amministratore delegato di VIPStore. Nei prossimi due anni, gli analisti prevedono che le vendite online di articoli di lusso in Cina superino i 20 miliardi di Yuan (2,4 miliardi di Euro). Sebbene l’e-commerce stia fiorendo in Cina, i marchi europei hanno paura di investire troppo nello sviluppo dei loro canali di rivendita al dettaglio online in Cina, principalmente a causa della loro mancanza di conoscenza del mercato online cinese e le difficoltà relative ai pagamenti e alla logistica in Cina. Questo spiega perché “i marchi europei preferiscano lavorare con una piattaforma multimarca come VIPStore, che gestisce tutte le attività di back-end e permette ai marchi europei di entrare nel mercato cinese in maniera rapida ed efficiente” come sottolinea Emmanuel Levy, Direttore Generale EMEA di VIPStore. In 2 anni VIPStore si è trasformata nel rivenditore online di articoli di lusso numero uno, principalmente tra i consumatori dai 25 ai 44 anni. Posizionata come club di vendite private di alta moda, VIPStore offre ai clienti cinesi i marchi più prestigiosi in un ambiente d’acquisto preferenziale e conveniente.

Fonte: Tribuna Economica

Categories: Lux-News Tags:

D-Link, nuova tecnologia Smartbeam del router

March 6, 2012 Leave a comment

Con oltre un miliardo di dispositivi wireless venduti nel 2011, quello che i consumatori si aspettano è che la loro connessione wireless sia sempre più affidabile per sfruttare al massimo il crescente numero di gadget domestici di cui dispongono (console di gioco, smart TV, telecamere IP, stampanti portatili, etc.). Per soddisfare quest’esigenza, D-Link ha introdotto la rivoluzionaria e brevettata tecnologia SmartBeam™, per la prima volta in dotazione con il Router D-Link DIR-645 Wireless N con Tecnologia SmartBeam™.
Dotato di sei ‘antenne smart’ e ispirato dalla tecnologia beamforming, che grazie a complessi algoritmi sopprime il segnale delle sorgenti indesiderate per ricevere i segnali solo da quelle desiderate, il D-Link DIR-645 garantisce una connessione wireless stabile, continua e priva di interferenze. Di conseguenza, indipendentemente da dove lo si collochi – in un seminterrato, in un ampliamento dell’abitazione o in soffitta – il dispositivo riceverà il segnale più forte e stabile possibile.
Il DIR-645 è il router ideale per gli utenti con numerosi dispositivi wireless connessi alla rete domestica, per gli appassionati dello streaming video o per gli Online Gamers – la cui spesa annua, per abbonamenti e transazioni, crescerà ad un tasso annuo del 27% fino al 2015 (Gartner).
Super-connessi con la tecnologia intelligente dello SmartBeam™
Il Router D-Link DIR-645 Wireless N con Tecnologia SmartBeam™ presenta un design essenziale e originale che lo distingue dagli altri router per la sua particolare forma a “cilindro” e lo chassis lucido, permettendogli di trovar posto con disinvoltura tra gli accessori in salotto.
Grazie al suo design e alla tecnologia innovativa il DIR-645 ha vinto il Good Design Award 2011 (G-Mark Award) del Japan Institute of Design Promotion; un premio annuale assegnato ai prodotti in grado di migliorare la qualità e gli standard di vita dei consumatori e che si distinguono per concetto, design, qualità e innovazione.
Riccardo Cerioni, Business Developer Manager di D-Link, ha detto: “Ci piace oltrepassare i limiti imposti dal design per garantire ai consumatori la migliore esperienza possibile, e cosa potrebbe essere più innovativo di un router intelligente che identifica la posizione dei dispositivi wireless e offre un segnale più potente? Ispirato dal ‘beamforming’, con questo nuovo router i nostri clienti possono ora beneficiare di una tecnologia originariamente pensata per applicazioni di livello professionale. D-Link è fiera di essere stata la prima azienda a portare questa tecnologia sul mercato, unendo alla nostra comprovata leadership nel Wireless N l’expertise accumulata nel networking e nella comprensione dei bisogni degli utenti della Casa Digitale.”
Tutti gli utenti vivranno un’esperienza notevolmente migliorata grazie ad un segnale mirato, in grado di propagarsi su distanze maggiori senza perdere forza o subire interferenze degli altri dispositivi wireless, fenomeno comune nelle aree urbane. Inoltre, il DIR-645 supporta la tecnologia basata sugli standard definiti dal Digital Living Network Alliance (DLNA), che permette agli utenti di condividere facilmente contenuti multimediali e applicazioni tra dispositivi compatibili e grazie ad un media server.
Dotato di tecnologia SharePort™, consente di collegare anche dispositivi USB, come stampanti e hard disk, che possono essere inseriti direttamente nel router e i cui contenuti possono essere condivisi con altri device all’interno del network. Questo Router Wireless N è anche predisposto all’IPv6 in previsione della futura adozione di questo standard.
Il router D-Link DIR-645 è attualmente disponibile presso le principali catene di elettronica di consumo ad un prezzo consigliato al pubblico di 89,99 € Iva inclusa.

Categories: High Tech, Tech-News Tags: