Archive

Archive for April 14, 2012

Caraibi, villa di lusso a St. Lucia

April 14, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

La spettacolare villa di lusso che potete vedere nelle immagini, è situata a St. Lucia, ai Caraibi, e gode di una spettacolare vista sull’Oceano.
Al suo interno, gli ospiti possono deliziarsi con tutte le amenità possibili ed immaginabili per una vita da sogno, resa ancor più suggestiva per il corpo e per la mente grazie all’incantevole piscina infinity che offre un paesaggio di grande impatto.
La dimora comprende 4 camere da letto, 6 bagni ed una casa per gli ospiti con 2 camere da letto e 2 bagni; molte, inoltre, sono le aree per l’intrattenimento, allestite con arredi di qualità disposti in modo da formare spazi ampi e areati.
Tra i comfort è presente un bar con pianoforte, una sala giochi, una sala multimediale ed un ascensore interno che collega i piani dell’abitazione. La villa è dotata poi di un innovativo sistema tecnologico per il controllo di luci, audio e climatizzazione.
La superficie interna è di 1.208 metri quadri, mentre quella esterna è di ben 3.000 metri quadri. Il prezzo di questa villa, attualmente in vendita su jameslist.com, è di 6,5 milioni di dollari.

Fonte: GoLook.it

Advertisements
Categories: Domus Lusso Tags:

Piermario Morosini

April 14, 2012 Leave a comment

Piermario Morosini (Bergamo, 5 luglio 1986 – Pescara, 14 aprile 2012) è stato un calciatore italiano, di ruolo centrocampista.
È scomparso il 14 aprile 2012, a soli 25 anni, in seguito ad un’improvvisa crisi cardiaca durante l’incontro di Serie B Pescara-Livorno.
Biografia
Rimane orfano giovanissimo: nel 2001 a 15 anni perde la madre Camilla e due anni dopo il padre Aldo. Nel 2002 si suicida il fratello disabile, e Piermario rimane solo con una sorella anch’ella disabile.
La prematura morte
Il 14 aprile 2012, al 31′ di Pescara-Livorno, gara valida per la 14ª giornata di ritorno del campionato di Serie B, muore per un’improvvisa crisi cardiaca. Dopo la sua morte la FIGC ha disposto il rivio della singola partita e dell’intera giornata di tutti i campionati italiani.
Carriera
Club
Tira i primi calci nella Polisportiva Monterosso, squadra di quartiere di Bergamo. Cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta, dove nei dieci anni di militanza riesce a vincere uno scudetto Allievi, nel 2005 passa in compartecipazione all’Udinese, dove a 19 anni gioca la prima stagione da professionista dividendosi tra Primavera e prima squadra nella stagione 2005-2006, collezionando 5 presenze in Serie A. L’allenatore Serse Cosmi lo fa esordire il 23 ottobre in Udinese-Inter. Gioca anche 3 partite in Coppa Italia e una in Coppa UEFA, precisamente l’ottavo di finale Levski Sofia-Udinese. Nella stagione 2006-2007 passa al Bologna, in Serie B, dove scende in campo in 16 occasioni.
Nel luglio 2007, riscattato dall’Udinese, passa al Vicenza, in Serie B, dove con la squadra veneta conquista la salvezza contribuendo con 34 presenze e un gol. A fine annata il Vicenza ne riscatta la metà del cartellino, quindi gioca altre 32 partite.
Nell’estate del 2009 l’Udinese riscatta la metà per una somma pari a circa 1,5 milioni di euro.
Il 31 agosto 2009 passa in prestito alla Reggina.
Il 1º febbraio 2010 passa con la formula del prestito con diritto di riscatto della compartecipazione al Padova. Il 6 febbraio debutta con i biancoscudati in Piacenza-Padova (1-0). Il 23 giugno 2010 il Padova comunica di non aver escercitato il diritto di opzione sul cartellino del giocatore.
Nel gennaio del 2011 passa in prestito al Vicenza.
Il 31 gennaio 2012 passa al Livorno.
Nazionale
Dopo aver fatto tutta la trafila delle Nazionali giovanili, esordisce nella Nazionale Under-21 nel settembre del 2006. Fa parte del biennio 2007-2009 degli Azzurrini della squadra con cui partecipa all’Europeo Under-21 del 2009 in Svezia.

Fonte: Wikipedia

Maison Mamì, comfort e benessere di Luigi Ciccarelli

April 14, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Entrare in Maison Mamì significa immergersi in un mondo di sensazioni che trasmettono comfort e benessere. a livello visivo l’attenzione viene catalizzata dalla raffinatezza dell’interior design, concepito in tre tonalità: panna, cioccolato e nero.
Ciascun elemento è stato disegnato dal direttore creativo Luigi Ciccarelli in base ad un rigoroso studio creativo.
Nel corso della giornata il salone profuma di fragranze ora rilassanti ora energizzanti, mentre una musica soffusa, che scandisce in modo sempre diverso il passare del tempo, immerge la donna in un’atmosfera da sogno. lo spazio è caratterizzato da grandi specchi, che Luigi Ciccarelli ha progettato ispirandosi al design parigino degli anni ’20. davanti alla cliente, proiettato su una parete in vetro, sfilano immagini di film, mostre e rassegne fotografiche. la zona lavaggio, separata dall’area stilistica da una parete di vetro ambrato, è allestita con una serie di lavatesta e chaise longue che permettono un massaggio rilassante.
Tra le particolarità del salone: la “cucina” a vista, dove l’acconciatore confeziona trattamenti e miscele innovative per servizi tecnici davanti alla cliente.
La raffinatezza dell’interior design nasce con la cura e la ricerca del dettaglio…un’eclettica combinazione tra arredamento ed arte, un nuovo modo di pensare alla bellezza, ricreando un angolo di paradiso privato dove la donna si lascia travolgere dall’antico legame con lo specchio, dedicando tempo e cura alla prorpia immagine.
Tra le varie iniziative e fashion work non manca il divertimento, è così che la Maison si offre al fascino delle serate, accompagnando con musica atmosferica  mostre d’Arte e party esclusivi.
Maison Mamì collabora alla realizzazione di sfilate con le migliori case di moda e di show organizzati dal nostro partnership Wella professionals.
Tre le sedi di Maison Mamì: Corso Italia 6 e Corso Venezia 8 a Milano e Via Stagi 27 a Forte dei Marmi.

Renault Twizy, dernières créations de Christophe Guillarmé a l’occasion du 9ème Cannes Shopping Festival

April 14, 2012 Leave a comment

A l’occasion du 9ème Cannes Shopping Festival, le créateur Christophe Guillarmé a présenté ses dernières créations au Grand Auditorium du Palais des Festivals de Cannes en présence de ses amies et égéries qui ont ravi les photographes lors d’un rendez-vous ensoleillé au Majestic Barrière en amont du défilé : la  comédienne Natacha Amal sublime dans une mini-gandoura rebrodée en soie camel, Salomé Stévenin, bientôt à l’affiche de  «Madame Solario» avec Cyril Descours, en mini robe drapée en tulle, et la ravissante chanteuse Melissa Mars dans une robe en tulle de soie vieux rose rebrodée de cristal conquise de découvrir le nouveau véhicule 100% électrique de Renault relooké par Christophe Guillarmé, mis en scène dans le show comme un véritable modèle : Twizy se décline en python turquoise ou en version rock riviera!
Un défilé de tenues glam et de it-cars qui s’est terminé autour d’un dîner de gala dans le patio du restaurant lounge le Sparkling.

Forbes, top five degli arabi più ricchi al mondo

April 14, 2012 Leave a comment

La rivista americana Forbes, ha da poco pubblicato la classifica aggiornata dei 5 paperoni arabi più ricchi economicamente.
Il primo posto indiscusso di questa “facoltosa” Top Five, va come sempre al principe saudita Al-Waleed Bin Talal, che vanta di un patrimonio personale di 18 miliardi di dollari.
Al secondo posto, troviamo il noto investitore etiope-saudita Mohammad Al Amoudi, che si occupa soprattutto nell’investire in agricoltura e costruzioni; il suo patrimonio è di ben 12,5 miliardi di dollari. All’ultimo posto del podio, troviamo invece il banchiere arabo Banker Sulaiman al Rajhi e i membri della sua famiglia, che vantano insieme di un patrimonio di “soli” 5,9 miliardi di dollari.
Agli ultimi posti, ovvero al 4° e al 5°, troviamo infine il facoltoso uomo d’affari egiziano Nassef Sawiris, con 5,1 miliardi di dollari, ed il connazionale Naguib Sawiris, leader nel settore delle telecomunicazioni; il patrimonio di quest’ultimo, ammonta a 3,9 miliardi di dollari.
Secondo queste rivelazioni, dunque, nonostante la crisi mondiale, i paperoni arabi non hanno perso nulla dalle loro “tasche”, rimanendo sempre e comunque uno dei popoli più benestanti del mondo; confrontando questa classifica a quella dell’anno scorso, notiamo infatti lievi rialzi nei loro patrimoni.

Fonte: GoLook.it

René Caovilla, semplicità glitter per la nuova collezione fall winter 2012

April 14, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Siete sorpresi? Bé, lo sono anch’io, ma purtroppo le prime immagini della collezione Fall 2012 mi hanno delusa. I modelli da sogno ci sono sempre, intendiamoci, ma a mio avviso manca un coup de theatre, una scarpa che incolli allo schermo prima e alle vetrine dopo, e che poi si insinui nei nostri sogni più proibiti, tra Eric Bana e Sam Worthington; il sandalo verde è meraviglioso e ha delle ottime potenzialità, ma mi aspettavo una preview più incisiva. Ecco qui le prime sette immagini, la speranza è che ne arrivino presto altre più convincenti, anche perché una collezione senza il sandalo Snake NON è una collezione René Caovilla.
Apprezzo la semplicità delle forme di questi modelli, resi unici dalle lavorazioni gioiello e dalle suole glitter, in pieno stile Caovilla; ormai da anni siamo abituate a scarpe preziose, quindi ben vengano cristalli e gemme. Ho apprezzato meno lo stivale da pioggia in gomma, per questo genere di scarpe nessuno spenderebbe cifre impegnative, e l’effetto pizzo ricorda troppo le versioni già presentate lo scorso autunno da Valentino. Vogliamo parlare dell’ankle boot marrone? Non vogliamo, ma dobbiamo: lo trovo fuori contesto in una collezione sfarzosa e femminile come questa, ed è oggettivamente brutto, dalla forma ai colori; spero non sia questo il coup de theatre, perché sarebbe la fine di un amore lungo una vita! Foto: Style.com

Fonte: Shoeplay

Categories: Life-News Tags:

Zenoni&Colombi, cinque collezioni casa in lino naturale totalmente personalizzabili

April 14, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Zenoni&Colombi lancia 5 collezionI CASA in Lino Bio naturale totalmente personalizzabilI
LINO BIO…ecologico, non si stira ed e’ anche su misura !!!
Zenoni&Colombi, azienda produttrice di tessuti e biancheria per la casa di grande pregio, per festeggiare i trent’anni di attività ed una fresca campagna di re-branding, presenta una serie di collezioni – coordinati casa in 100% lino biologico 100% ecocompatibile 100% personalizzabile.  Zenoni&Colombi ha voluto realizzare delle collezioni orientate all’”etica green”, conciliando eleganza delle linee e praticità. Tutti capi delle collezioni, pensati per arredare ogni ambiente abitativo – volendo – non richiedono stiratura grazie alla particolare lavorazione del filato che acquista una goffratura “naturale” dopo il lavaggio (effetto delavé).
Le collezioni “Lino Bio” possono essere completamente personalizzate da ogni cliente finale – con misure e rifiniture secondo le specifiche necessità e gusto. Grazie alla sartoria interna, ogni singolo cliente può scegliere di personalizzare misure, colori, composizioni e fantasie, senza alcuna limitazione. Zenoni&Colombi realizza quindi capi unici, di qualità artigianale, con un alto valore intrinseco ma un ottimo rapporto qualità prezzo. L’azienda offre anche i tessuti “a metraggio”, che compongono le collezioni per permettere al consumatore di realizzarsi il proprio capo.
Lino Bio Zenoni&Colombi si sviluppa in cinque collezioni, tutte con le stesse caratteristiche: lino puro, biologico, ecocompatibile e naturale. Il lino è la sola fibra originaria del continente europeo – che ne assicura più dei due terzi della produzione mondiale – senza necessità d’importazione. Il suo carattere è marcatamente ecologico, migliore di quello di altre fibre naturali, forti consumatrici d’acqua.
LINO, LA FIBRA NATURALE BIO PER DEFINIZIONE
Il lino – la fibra naturale più antica e pregiata – é coltivata per lo più nei paesi del nord-ovest europeo (Belgio, Francia e Paesi Bassi) dal clima temperato e piovoso. Non ha bisogno di irrigazione né di fertilizzanti. “Green” per natura, il lino è anche un prodotto “etico” che contribuisce al mantenimento del tessuto economico e sociale di precise zone rurali. Il lino europeo è tradizionalmente considerato il migliore del mondo. Utilizza i terreni più adatti in Europa e competenze ineguagliate a tutti i livelli della produzione, tecnologicamente molto avanzate.
IL LINO NASCE E CRESCE ECOLOGICO
Le fibre di lino sono lavorate da una quindicina di filature specializzate in Italia, Francia, Irlanda del Nord, Belgio, Austria e Germania. Producendo una grande varietà di articoli pari a circa 22.000 tonnellate annue. Grazie alla creatività dei suoi produttori, l’Europa è leader nella trasformazione del filato di lino in tessuti. Fin dalla coltivazione un’attenzione particolare viene rivolta alla selezione delle varietà che produrranno le fibre migliori. Nulla è lasciato al caso e gli specialisti francesi, belgi e olandesi coltivano da sempre il lino ecologico con grande attenzione per l’ambiente.
IO NON STIRO!
Prima della filatura, il lino viene sottoposto alla macerazione e alla stigliatura. Queste due operazioni sono molto delicate, e quindi vanno svolte con la massima serietà e precisione. I filatori hanno affinato la loro produzione allo scopo di produrre filati più lisci, più puri o più moda e soprattutto filati innovativi e maggiormente adatti alle nuove lavorazioni dei tessuti. Per la finitura, si sono sviluppati nuovi trattamenti, tra cui quelli volti a ottenere un lino facile da mantenere, che non si stropicci e che richieda pertanto meno attenzioni nella stiratura.
LE CINQUE collezioni Lino Bio Zenoni&Colombi permettono di poter rinnovare il desiderio di scegliere questo tessuto nobile per eccellenza, per il nostro benessere e per la propria casa. FLORENCE, CANNES, VENICE, NIDO D’APE, CORALLO si sviluppano per arredare ogni ambiente abitativo con sobria eleganza. Lenzuola, copri piumini, tende e tendaggi, vis a vis e copritavoli. Lino Bio Zenoni&Colombi è prefetto per chi desidera una casa di classe ed allo stesso tempo molto pratica.
FLORENCE. PIEGHE CUCITE CHE FORMANO UNA SERIE DI BALZE, RENDENDO IL PRODOTTO MODERNO E CONTEMPORANEO
VENICE. LAVORAZIONE A ORLO A GIORNO, LAVORAZIONE REALIZZATA A MANO, UN PRODOTTO SOBRIO ED ELEGANTE.
CANNES. RICAMO A MOTIVI FLOREALI, UN DISEGNO ANNI 70′ MANTENENDO LA CLASSE ITALIANA
NIDO D’APE. LA COLLEZIONE PIU’ ELABORATA, CON UNA LAVORAZIONE A NIDO D’APE REALIZZATA A MANO, PER AMBIENTI PRESTIGIOSI.
CORALLO. COLLEZIONE CON RICAMI CORALLO, PERFETTA PER LA CASA AL MARE.
L’innovazione e la creatività hanno permesso di realizzare un prodotto con un alto valore intrinseco, che risponde alle esigenze dei consumatori che vogliono vivere in un ambiente elegante, di classe e capace di trasmettere benessere. L’azienda che da sempre è attenta a creare prodotti con un importante profilo estetico, con questa collezione vuole arredare gli ambienti con una fibra pregiatissima, biologica e attenta all’ambiente.

Categories: Life-Object Tags: