Home > Catwalks > “Pour vous…pas pour les autres”, collezione primavera estate 2013 di Alessio Visone

“Pour vous…pas pour les autres”, collezione primavera estate 2013 di Alessio Visone

This slideshow requires JavaScript.

Alessio Visone Collezione Primavera Estate 2013
“Pour vous…pas pour les autres” è il titolo della collezione Primavera- Estate 2013 dello stilista napoletano, Alessio Visone che mette sotto i riflettori una donna che segue le orme della contestazione, ma senza perdere eleganza e charme.
Una rivoluzionaria di classe. Un invito a non rinunciare al proprio stile e alla propria personalità, una rivendicazione dell’importanza per ogni donna di essere indipendente, di avere un modo e uno spazio per essere sempre, assolutamente, se stessa.
Musa ispiratrice è Jacqueline Bouvier, per tutti Jackie Kennedy Onassis, determinata e raffinata, il cui stile ha segnato un’epoca. “Ho immaginato una Jackie dei giorni nostri, anticonformista con dettagli bon ton” dice Visone.
Protagonista assoluta della passerella è la chemise, rigorosamente candida, proposta in molteplici varianti: oversize, t-shirt, senza collo, a vita alta, preziosa o naive, con la manica larga o con i polsi arricchiti da ricami scintillanti, sempre accompagnata da grandi fiori di seta sartoriali e che, abbinata a shorts, gonne pareo, pantaloni a zampa, a sigaretta  o dal taglio sarouel, cambia continuamente forma e anima.
Tra suggestioni hippy e glamour Sixties rivivono l’eskimo di gucciniana memoria che si trasforma in soprabito o giacchino con cappuccio in tessuti preziosi,  bassorilievi e trasparenze di pizzo, vestitini a trapezio, abiti da sera con morbidi volants di organza e bretelle di petali di rosa, plissé bicolore o su fantasie retrò di catene e gioielli, giacche da smoking sdrammatizzate da giochi di righe o ridimensionate su pantaloni etnici con linea morbida e volumi da odalisca.
Le lunghezze non hanno vie di mezzo, si accorciano, scoprono ginocchio e ombelico o sfiorano le caviglie, mentre le scollature sono all’americana, olimpioniche o triangolari.
In passerella il colore trionfa con il rosso cerise e il giallo zabaione, il rosa cipria e il verde pistacchio, il blu cobalto e l’indaco; spazio anche ad ampie righe con il bianco abbinato di volta in volta al rosso al blu o al giallo.
Il nero non è mai assoluto ma è sempre accompagnato dal cuoio, mentre i tessuti dominanti sono mikado, crepes de chine, organza, satin, pizzo e bassorilievi impalpabili ed elaborati.
Gli accessori sono come sempre in primo piano. La storica maison Mario Valentino, alla quale si attribuisce la creazione dei primi tacchi a spillo e che annovera tra le sue clienti oltre a Maria Callas, Liz Taylor e Farah Diba proprio Jackie Kennedy, ha messo a disposizione il proprio archivio dove Visone ha potuto cercare e scegliere le scarpe più indicate per questa collezione:  chanel classiche tacco 6 con punta in cuoio o becco d’oca,  decolté in tessuto griffato nero e cuoio dalle forme sottili e iperfemminili, sandali infradito bassi di cavallino e ancora coloratissimi scalzati in arancio, verde o giallo. Il tutto abbinato a borse da sera in tessuto prezioso che ricordano i borsellini di un tempo o shopperbags variopinte con lunghe frange. Un must della collezione: i collarini in tessuto con fibbiette rigorosamente vintage che reggono catene alle quali è legato un monocolo, sorta di occhio sul mondo per una donna che conosce se stessa ma è curiosa e ama osservare con  attenzione tutto  ciò che la circonda.

Advertisements
Categories: Catwalks Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

%d bloggers like this: