Archive

Archive for October 11, 2012

Harmont & Blaine, nuovo flagship store a Milano

October 11, 2012 Leave a comment

E’ in Corso Matteotti a Milano che il famoso marchio rappresentato dal bassotto, conosciuto come Harmont & Blaine ha inaugurato un nuovo flagship con 500 mq di esposizione. Questa nuova apertura che consta di una collezione più arricchita che và dall’abbigliamento agli accessori per uomo, donna e bambino “non è di certo un punto di arrivo”, afferma Domenico Menniti, ad di Harmont & Blaine, “ma è un consolidarsi continuo di un progetto di mercato che va in espansione anche durante un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo”. A novembre infatti seguirà l’inaugurazione di 1000 mq realizzato da Matteo Thun, confermando Milano come capitale di investimenti. La marcia del Bassotto, del resto, non si ferma, né in Italia né all’estero, basti pensare che l’azienda ha chiuso il primo semestre 2012 con un fatturato di 28,4 milioni di euro e con l’obiettivo di raggiungere per il 2015 un fatturato intorno ai 200 milioni. Ad oggi si possono contare 50 negozi in Italia e 50 all’estero; prossime le aperture a Ekaterinburg, Rostov on Don, Krasnodar e Panama. Inoltre è prevista la prima apertura a Baghdad e e si spera di inaugurare anche un punto vendita a Theran, una sorta di “Tempio della moda universale”, realizzazione di un obiettivo più sociale che economico. (Melania Perri)

Fonte: VM-Mag

Siberia, collezione primavera estate 2013 di Basharatyan V

October 11, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

“SIBERIA” Collezione Primavera / Estate 2013
Dune di sabbia morbide ed allungate; sullo sfondo, in lontananza, le cime innevate delle montagne siberiane, da cui s’intravede il rosa pallido di un sole che sorge.
Sono le “Sabbie del Chara”: un deserto unico e meraviglioso, che si forma naturalmente solo in un particolare momento dell’anno, nascosto in un angolo remoto del Sud-Siberia; ai confini con la Mongolia.
La Siberia è dunque il tema principale per la collezione primavera/estate 2013 del brand inglese BASHARATYAN V, privata però di ogni stereotipo culturale e contaminazione folkloristica.
Elemento chiave di questa collezione composta da 35 “looks” è una particolare tecnica di lavorazione, segno distintivo del brand, applicata sullo chiffon: trasformato come pelliccia nei volumi e nella morbidezza, e lavorato attraverso un intreccio “a fiocco” del filo di seta.
Ecco quindi l’impalpabile, leggerissima ed inedita “pelliccia estiva” su corpini e gilet; ma anche applicata a ricamo e bordura su gonne, tubini e top.
“L’idea mi è venuta osservando i costumi originali delle popolazioni di quel luogo  –spiega il direttore creativo, Veronica Basharatyan- quindi ho pensato di tradurre lo stesso soffice effetto di quelle pelli,  per un “look” sofisticato e femminile”.
“La principessa siberiana” Basharatyan V sembra una surreale creatura che emerge dalle forme scultoree dei ghiacciai; ma poi si rivela una giovane donna elegante, delicata e concreta.
Abiti e gonne, lunghissime, prevalgono su pantaloni e tute “palazzo”; e non mancano mini abiti, mini-top, pants, camicie, gonne sovrapposte.
La vita rimane segnata al suo posto, con qualche variazione sotto il seno; le chiusure sono volutamente “fuori centro”.
Le spalle si arrotondano, le maniche che si stringono nel polso a tre bottoni, sono in chiffon di seta trasparente; in contrasto con il corpetto realizzato “a fiocco”.
Colli “a giro” e “coreana”; oppure a “V” come Veronica. A volte il drappeggio parte dalle spalle e s’incrocia sul davanti.
I tessuti sono quelli leggeri ed impalpabili di organza, seta, chiffon e lino. I ricami e le stampe riportano disegni di bacche rosse intrappolate nel ghiaccio di boschi magici ed incantati.
Così i colori racchiudono tutte le sfumature del crema e del beige dorato del deserto, per poi rievocare il celeste delicato del cielo; fino a raggiungere quel blu particolare ed intenso della viola altaica e dei mirtilli del sottobosco siberiano.
Qualche inserto di bianco immacolato e di rosa tenero: proprio come l’accenno di un’alba sulle dune di sabbia ondulata.

Categories: Catwalks Tags: