Archive

Archive for October 16, 2012

“Lady Dior as seen by”, omaggio alla borsa icona della casa a Milano

October 16, 2012 Leave a comment

Si tratta di un vero e proprio omaggio alla borsa icona della casa – la Lady Dior, commissionata dalla première dame di Francia per donarla nel 1995 a Lady Diana -; un oggetto di culto che ha ispirato numerosi artisti che le hanno dedicato quadri, foto, installazione e progetti di ogni tipo. E per questo, alla Triennale di Milano, dal 10 ottobre al 4 novembre una settantina di opere dedicate alla mitica borsa di Dior saranno esposte nella mostra intitolata “Lady Dior as seen by”. Non solo: la boutique di via Montenapoleone al civico 12 torna ad alzare le saracinesche dopo un lungo periodo di restyling. L’architetto che ha seguito l’opera di ristrutturazione e rinnovazione del punto vendita che occupa circa 495 mt quadri è il designer internazionale Peter Marino.

Fonte: VM-Mag

Categories: Life-News Tags: ,

Camera X2 Paul Smith, limited edition camera per Leica

October 16, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Il famoso brand Paul Smith in collaborazione con Leica unisce l’eccellenza tecnica del marchio, sinonimo di un’azienda leader nel settore delle macchine fotografiche, e il fascino visivo e vivace dei suoi disegni. Questa edizione limitata della Camera X2 dispone di un luminoso colore arancione sulla piastra superiore dal quale si scorge l’immagine incisa del marchio in rosso e una fantasiosa luce lampadina disegnata manualmente da Paul Smith, riflette l’insolito flash pop-up sulla parte superiore della fotocamera. Il corpo principale della telecamera è avvolta in una morbida pelle di vacchetta color verde e la piastra inferiore della fotocamera è in contrasto di un colore giallo vivo. Ogni telecamera ha il suo numero di serie in edizione limitata ed è dotato di una grande custodia protettrice sapientemente modellata con tracolla in pelle. Come per le usuali X2, la fotocamera dispone di un formato APS-C e un sensore di immagine professionale CMOS con 16,5 megapixel (effettivi 16.2 MP). Questo si combina con un alto rendimento Leica Elmarit 24 mm f/2.8 ASPH con un obiettivo che garantisce la massima qualità dell’immagine e le esposizioni superbamente brillanti. In altre parole, la fotocamera è ideale per i fotografi più esigenti che vogliono prendere immagini fantastiche true-to-life.
Con solo 1500 telecamere da produrre, l’edizione limitata della Camera X2 è probabile che riscontri un elevato valore per il collezionismo, sia da parte degli intenditori Leica e sia per gli amanti dei prodotti di stile di vita esclusivi legati al marchio Paul Smith. Disponibile a partire dal prossimo novembre 2012.

Marius Creati

Categories: Collectibles Tags: ,

H&M, prime foto della capsule collection di Maison Martin Margiela

October 16, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Ci siamo. Sono finalmente sul web le prime foto relative alla collaborazione fra il marchio low cost H&M e la casa di moda francese Maison Martin Margiela. Dopo Cavalli, Versace, Lanvin e Marni, solo per citarne alcuni, il colosso svedese prosegue la sua politica di “democratizzazione” del lusso realizzando l’ennesima collezione di pezzi ricercati ed esclusivi,  ma dai costi contenuti. I capi, dalle linee pulite e dai volumi oversize, rispettano in pieno lo stile destrutturato, avant-garde e minimal dello stilista belga, direttore artistico della maison dal 2009. Autrice dei bellissimi scatti, la regista americana Sam Taylor Johnson, che si è divertita a fotografare i modelli in angoli segreti di una Parigi quanto mai sobria e contemporanea. Forme moderne, tagli maschili, profili severi e androgeni, con una sovrapposizione di trame, nei colori tenui del beige o del bianco e del nero, per una collezione che promette, ancora una volta, il tutto esaurito. Non resta che attendere il prossimo 15 Novembre, per  il lancio che avverrà in 230 store H&M sparsi per il mondo. Se non siete tra quelli disposti ad attendere ore e a mettersi in fila dalla mezzanotte, non disperate. (Sara Izzi)

Fonte: VM-Mag

Categories: Life-News Tags: ,

“The Engine of your ideas”, progetto di Yacht Art promosso da Pershing – GruppoFerretti

October 16, 2012 Leave a comment

E’ stato presentato in occasione del Salone Nautico che si sta tenendo in questi giorni a Genova. Si tratta di The Engine of your ideas, un innovativo progetto di Yacht Art promosso da Pershing, brand del GruppoFerretti tra i principali produttori mondiali di high performance open motor yacht dai 15 ai 35 metri. Per l’occasione, una vera e propria performance artistica, un Pershing 82′ si è trasformato in una sorta di “grande ” pennello che ha scritto su una tela d’eccezione, il mare ligure, alcune parole che riecheggiano concetti legati al mondo della creatività e del genio:thrill, idea, fast, cool. L’evento è stato realizzato di notte, al buio, in modo da consentire la creazione di una scia luminosa che è stata fotografata da macchine settate con un tempo di esposizione di 30 minuti che “catturavano” le parole scritte dallo yacht. Le immagini con le scritte sono diventate oggetto di una esposizione presso il Salone di Genova e di un video di backstage che mostra la modalità di realizzazione della performance. Un’esposizione che rimarrà aperta per l’intera durata del Salone Nautico e che diventerà un evento itinerante che toccherà -arricchendosi di nuovi step – altri saloni che approderà, infine, nell’aprile del prossimo anno al Salone Internazionale del Mobile di Milano. Giampaolo Sacchini, direttore comunicazione del Gruppo Ferretti ha detto: «Abbiamo pensato di realizzare questo progetto perché le idee sono alla base della crezione dei nostri prodotti e dell’arte. Il progetto non sarà declinato, al momento, in maniera tradizionale, ma si arricchirà col passare del tempo di nuovi tasselli». Il progetto creativo è frutto di un lavoro a più mani compiuto dall’artista – e curatore della mostra – Piero Addis e dall’agenzia pubblicitaria Tbwa, con la direzione creativa di Nicola Lampugnani e Francesco Guerrera.

Fonte: VM-Mag

Categories: Lux-News Tags:

Vertigo, yacht di lusso dai cantieri navali Alloy Yachts

October 16, 2012 Leave a comment

Con tutte le super imbarcazioni lussuose che solcano incontrastati le acque dei nostri mari, c’è l’imbarazzo della scelta quando si vuole eleggere una in particolare come la più bella o la più comfortevole in assoluto.
A seconda delle proprie esigenze, infatti, anche l’armatore più facoltoso prende l’imbarcazione che più fa al caso suo ma, è anche vero, che queste ultime possono essere classificate semplicemente in base alle loro caratteristiche, tra cui la lunghezza.
Un’imbarcazione che si distingue da questo punto di vista è il veliero di lusso Alloy Vertigo, considerato come il veliero più grande mai costruto al mondo, concepito, come si può intuire dal suo nome, dai prestigiosi cantieri navali Alloy Yachts.
Il Vertigo, prende vita grazie soprattutto al lavoro di due progettisti francesi, Philippe Briand che ha curato le linee d’acqua e la coperta, e Christian Liaigre, che ha impiegato tutta la sua esperienza e il suo talento nel favoloso design degli interni.
Il veliero in questione si presenta con un lunghezza di 67,2 metri, con all’interno tutto ciò che serve per garantire delle crociere ai più alti livelli, in grado di soddisfare anche gli armatori più esigenti.

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags:

Calvin Klein, prossima collezione estiva disponibile su Moda Operandi

October 16, 2012 Leave a comment

La nuova collezione donna di Calvin Klein, quella che si riferisce alla collezione p/e 2013 e che è stata  disegnata da Francesco Costa è da oggi disponibile sul sito specializzato in vendita di prodotti di lusso Moda Operandi. Lanciato nel febbraio 2011 sulla piattaforma è possibile scegliere on line collezioni prêt-à-porter, calzature, borse, gioielli e accessori. I prodotti saranno  recapitati in ogni parte del mondo. Le parole d’ordine della nuova linea sono essenzialità e minimalismo che si esprimono con colori basici, dal nero al panna e al bianco, nuances care al marchio. Per una donna sempre pronta a correre per le vie della città senza mai dimenticare l’eleganza. I tessuti si fondono tra seta e raso, i modelli a clessidra sono stretti nel girovita da cinte sottili e discrete. Per i vestiti, la regola generale è quella di lasciare le spalle scoperte, che aggiungono un tocco di sensualità al rigore del marchio. In qualsiasi occasione la donna di Calvin Klein dovrà essere sofisticata e pragmatica. E da ora, per realizzarlo, basta un click.(Giulia Pezzolesi)

Fonte: VM-Mag

Categories: Life-News Tags: ,

PINKO for EMILIA ROMAGNA, t-shirt a sostegno dell’Emilia Romagna

October 16, 2012 Leave a comment

Riallacciare i fili di un discorso creativo che il terremoto ha interrotto, ma non reciso.
Così è nata la t-shirt PINKO for EMILIA ROMAGNA, perché la ricostruzione di una regione deve essere l’impegno di un intero Paese. Dal 20 maggio la gente d’Emilia non ha interrotto per  un istante la sua energia gentile e la sua inesauribile creatività.
PINKO ha deciso di tessere una nuova collaborazione con maglifici, stamperie, lavanderie e stirerie di Carpi, fulcro della piccola e media impresa che si è inventata mille mestieri e ora deve inventarsi un futuro.
PINKO oltre a sostenere il lavoro nel carpigiano ha deciso che parte del ricavato andrà a finanziare progetti a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto.
Così le fibre grezze delle nostre t-shirt sono la materia su cui tessere un messaggio di solidarietà da evidenziare con i fili rosa della speranza.
In vendita da ottobre nelle boutique Pinko delle maggiori città italiane e a Parigi, Londra, Anversa e Hong Kong.
Il prezzo di vendita in Italia sarà di € 70

Categories: Life-News, Life-Woman Tags:

Eton, primo monomarca a Stoccarda

October 16, 2012 Leave a comment

Ci sono stati molti festeggiamenti a Stoccolma in casa Eton, azienda svedese leader nella produzione di camicie, per l’apertura lo scorso 27 settembre del primo monomarca. Una serata a cui hanno preso parte molti ospiti e vip svedesi. Lo store, esteso su uno spazio di 76 mq  e con uno showroom e ufficio design di 180 mq al piano superiore, presenta l’intera gamma di prodotti Eton: la linea tradizionale Red Ribbon, quella casual Green Ribbon, quella formale Black Ribbon unitamente all’intera linea di accessori. L’opening è un evento che rinforza la visibilità del marchio nato più di 80 anni fa in Svezia.

Fonte: VM-Mag

Categories: Fashion Stores Tags: ,

Alieni, mostra di Carla Bruschi presso lo Spazio Asti di Milano

October 16, 2012 Leave a comment

Saranno in mostra a Milano dal 19 al 21 ottobre presso lo Spazio Asti 17 i gioielli Alieni di Carla Bruschi. L’artista da tempo compone gioielli utilizzando materiali preziosi di recupero come spille, bottoni, fibbie, pietre dure, pietre preziose di oggetti recuperati. Le piccole creature extra terrestri che potranno essere, in alcuni casi, acquistate durante la mostra, hanno ognuna di loro un nome e un pianeta di provenienza, oltre che una personalità e uno stile proprio.

Fonte: VM-Mag

Armadyoga, filosofia del vestirsi

October 16, 2012 Leave a comment

L’unico pensiero che può consolare una donna davanti all’armadio è quello di non essere Kate Middleton, che quando sceglie cosa mettere deve pensare, oltre al principe, ai paparazzi e a tutti quelli che guarderanno le sue foto anche in prospettiva quadrangolare, pure a quali saranno le reazioni di una novantenne vintage il cui colore preferito è il giallo canarino e che sta a Coco Chanel come un liceale a Dean e Dan  di Dsquared2. A noi, in fondo, è sufficiente decidere cosa indossare per coprire quei due o tre difettucci fisici che fanno tanto donna vera, perché il massimo che può accaderci è di essere immortalate di sfuggita nella foto ricordo di qualche turista giapponese.
Tutto comincia con l’apertura dell’armadio e prosegue con l’assunzione della posizione del “saluto alla wintour”. Sedute sul letto a gambe incrociate , indice della mano destra  sulle labbra (va bene anche della sinistra, se siete mancine) e sguardo strabico tra i jeans, le camicie e magari, forse, un vestitino con un pensiero rivolto al blog della Marcuzzi che alla fine qualche consiglio utile te lo rifila sempre. E bisogna approfittarne adesso, perché, se riprenderà il look da single rampante, limiti fisici imprescindibili, tipo due gambe della Marcuzzi che ne fanno una mia, impediranno di seguirla ancora!
I primi dieci minuti sono di riflessione, ma anche un po’ di riposo … che dopo tante ore di fronte al monitor di un pc , guardare un armadio aperto  è come la vista dell’Oceano per un eschimese. E quando l’ora dell’appuntamento si fa vicina, le puntuali cominciano a vestirsi.
Le altre, invece, si perdono in riflessioni filosofico-sartoriali che a Valentino Garavani gli verrebbe voglia di mettersi la camicia hawaiana e andare a mangiare i tonnarelli cacio e pepe a Trastevere di sabato sera. Perché si, è vero, il pantalone nero è un passpartout e alla finejeans e maglietta, a parte la cellulite,  le smagliature e un fidanzato che ti fa andare le polpette di traverso, risolvono tutti i problemi, ma se una donna sta attraversando la fase “ho visto una foto di Sienna Miller con un vestitino nero e i bikers e se lei si veste così posso farlo anche io” è normale che, per scegliere il giusto outfit,  sia necessaria una riflessione filosofica accurata, che abbracci anche i principi base della sociologia e dell’antropologia. La parte in cui Sienna Millerdiventa la scusa per mettere una gonna più corta richiederebbe invece considerazioni  che più che davanti a un armadio andrebbero fatte sul divano di uno psichiatra. Uno bravo.
A questo punto è tardi, manca poco all’appuntamento e bisogna prendere una decisione. Anche se, vorrei sottolinearlo, non si è mai sentito che qualcuno abbia interrotto i pensieri di Schopenauer perché si sta facendo tardi per andare a prendere un aperitivo. Anche se forse un bicchiere di buon vino gli avrebbe fatto bene all’umore.

Comunque, jeans slim e maglietta bianca, che Elisabetta Canalis è sempre così glam quando li indossa. Eh, si, che poi dallo psichiatra, una volta nominata Sienna ci si butta in mezzo anche la Canalis. Ovviamente con il tacco alto perché indossare le ballerine sarebbe un atto di presunzione così grande che al confronto Mourinho riceverebbe il premio “Bagno d’umiltàautunno-inverno 2012/2013” Risultato soddisfacente con quelli che sarebbero stati solo dieci minuti di ritardo, se davanti allo specchio non avessi realizzato che vivi a Roma e devi fare l’aperitivo in centro, dove padroneggia il peggior nemico di un tacco alto, di una gamba slanciata e di una caviglia affusolata. Lui, il serial killer dei soprattacchi. Il sampietrino. Necessaria trasformazione in Sienna Miller. E mezz’ora di ritardo. (Valeria Carola)

Fonte: VM-Mag

Categories: Life-Visions Tags: