Archive

Archive for January 20, 2012

Pierre Hardy, sandali bicolori per accendere la primavera estate 2012

January 20, 2012 Leave a comment

L’arancio sarà il colore della primavera, ne abbiamo già parlato diverse volte ma finora non abbiamo affrontato un discorso che potrebbe rivelarsi insidioso: come si abbina? La soluzione è servita direttamente da Pierre Hardy, che per la SS 2012 ha presentato un sandalo bicolore realizzato in suede blu e pelle lucida arancio: il bilanciamento dei colori è perfetto, lo stesso si può dire delle linee pulite, io li adoro.
Il doppio cinturino alla caviglia enfatizza il gioco di colori, così come la scelta di pellami diversi, la tomaia bicolore nasconde il platform, per niente invasivo. L’apparente semplicità di questi sandali mi ha conquistata e mi ha convinta definitivamente a cedere al fascino dell’arancio.

Fonte: Shoeplay

Categories: Lux-Woman Tags:

Gems Canada, incanto strepitoso per lo smeraldo più grande del mondo

January 20, 2012 Leave a comment

Alla fine del mese di gennaio, andrà all’asta lo smeraldo più grande del mondo, con un valore di 57.500 carati.
La pietra, naturale al 100%, sarà venduta con un prezzo base da 1 milione di dollari, anche se gli analisti vedono stime altissime.
Regan Reaney, della Gems Canada, che ha analizzato la qualità della pietra, ha dichiarato di aver già ricevuto proposte interessanti per l’acquisto, da parte di collezionisti di Houston e del Medio Oriente.
Il destino di questo smeraldo, però, potrà essere segnato soltanto tra qualche settimana, quando sarà assegnato al compratore disposto a sborsare di più.

Fonte: GoLook.it

Categories: Incanto Tags:

Apple, possibile evento speciale del nuovo iPad 3

January 20, 2012 Leave a comment

Secondo quanto riportato da Macotakara, Apple starebbe organizzando un evento per i primi giorni di febbraio in cui svelerà il nuovo iPad 3 e l’aggiornamento del sistema operativo iOS 5.1.
Tra le fonti citate su questa notizia, c’è il nome di alcuni fornitori asiatici di Apple ed anche alcuni degli USA.
Il sito giapponese, poi, continuando con la divulgazione della notizia, ha rivelato che il nuovo tablet di Apple, dalle caratteristiche rivoluzionarie, sarà poi in vendita per la fine del mese di marzo.
I dubbi su questa notizia sono davvero tanti, visto che come sempre non ci sono conferme dirette, ma dall’altro canto, Macotakara già in passato ha anticipato molti eventi di Apple poi rivelatisi veri.
Che dire, non ci resta che attendere l’inizio del mese di febbraio per verificare la veridicità di tali informazioni.

Fonte: GoLook-Technology.it

Categories: Tech-News Tags:

Sotheby’s, affascinante incanto per opere di alta gioielleria a Londra

January 20, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Recentemente ha avuto luogo una delle più affascinanti aste d’alta gioielleria battuta a Sotheby’s,casa d’aste capace di raccogliere sotto di se tra i più grandi capolavori d’arte del passato. Tra i pezzi di maggior rilievo sono stati battuti alcuni esempi del Revival Archeologico di metà del XIX secolo realizzati da Fortunato Pio Castellani e Carlo Giuliano. Avvicinandosi invece all’inizio del XX secolo, cioè al periodo Art Nouveau, è possibile ammirare la spilla gioiello raffigurante insetti in smalto plique-à-jour di Frédéric Boucheron ed una di Marcus & Co. Ma non mancano gli esempi appartenenti alla Mode Blanche firmati Tiffany, Van Cleef & Arpels e Cartier, in cui la maestria orafa nell’incastonatura di diamanti e perle raggiunge l’apice della bellezza e precisione. Infine, il pezzo forte dell’intera asta è di certo la magnifica tiara di diamanti della fine del XIX secolo stimata dai 30 ai 50 mila euro.

Categories: Incanto Tags: ,

Lamborghini Murcielago Roadster, auto di lusso in oro presentata a Tokyo

January 20, 2012 Leave a comment

Per tutti gli amanti delle auto sportive e di lusso, la parola Lamborghini è, ormai da anni, sinonimo di qualità e potenza ai più alti livelli.
Come abbiamo già potuto vedere in altri articoli precedenti, però, molte persone non si accontentano solo di potersi permettere un gioiello automobilistico del genere, ma tendono a personalizzare il proprio esemplare così da renderlo unico ed esclusivo.
Quest’anno, al Salone di Tokyo che si è chiuso lo scorso 15 gennaio, lo stand della Liberty Walk, che da anni si occupa della personalizzazione su richiesta di auto sportive, ha presentato una nuova Lamborghini Murcielago Roadster con carrozzeria in oro.
Secondo le rivelazioni, questa nuova elaborazione non sarebbe destinata attualmente alla vendite, ma dovrebbe servire soltanto per attirare l’attenzione di nuovi clienti verso l’azienda, che negli ultimi anni non ha avuto grandi richieste.

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags: ,

Richard Mille RM 56 Felipe Massa, alta orologeria in edizione limitata

January 20, 2012 Leave a comment

Richard Mille RM 56 Felipe Massa è l’ultima opera di alta orologeria in edizione limitata prodotta da Richard Mille.
Si tratta di un cronografo davvero esclusivo che, attraverso il suo vetro zaffiro, mette in mostra il raffinato movimento manuale-wind tourbillon. L’orologio, come si può intuire dal suo nome, è dedicato al pilota della Ferrari Felipe Massa e ne esistono soltanto 5 esemplari, con un prezzo di ben 1,7 milioni dollari.
Solo per la lavorazione della cassa del nuovo Richard Mille RM 56 Felipe Massa, sono state impiegate più di mille ore, più 430 ore per l’assemblaggio ed oltre 350 ore per finire il movimento.
Per ora non sono state ancora fornite le caratteristiche tecniche complete di quest’orologio, ma si può dire a gran voce che sarà un pezzo di grande rilevanza nel mondo dell’alta orologeria.

Fonte: GoLook.it

Categories: Lux-Man Tags: ,

Walkers Scotland’s Shortbread, The King dei frollini…

January 20, 2012 Leave a comment

This slideshow requires JavaScript.

Tutto ebbe inizio nel lontano 1898 quando un giovane panettiere, Joseph Walker, all’età di ventuno anni aprì la sua bottega con soli 50£ per raggiungere il sogno di realizzare i frollini più buoni al mondo.
Per più di un anno perfezionò la sua ricetta usando solo ingredienti naturali e semplici come il burro puro, la farina e lo zucchero per avere una pasta frolla degna di essere ricordata come unica nel suo genere e fare la storia dei frollini.
Spostandosi in un negozio più grande nel villaggio di Speyside Aberlour poté investire anche su cavallo e un carro per il trasporto da usare per la commercializzazione al di fuori del negozio, ma con l’avvento della guerra nacquero i primi problemi e solo nel 1961 con l’aumento della domanda da parte del mercato, i figli Giuseppe, Giacomo e Marjorie iniziarono il vero business.
Inizialmente con il lavoro arrivato alle stelle i Walker avevano creato una flottiglia di 14 furgoni con negozi a Grantown e Elgin. Ovviamente con l’aumento del lavoro anche i macchinari dovevano essere alla portata richiesta, quindi furono stanziati nuovi finanziamenti per l’acquisto di nuovi forni industriali, pur conservando la stessa tecnica di cottura tradizionale, raggiungendo il mercato di tutta la Gran Bretagna offrendo, così, sugli scaffali la miglior pasta frolla disponibile.
Un’azienda a conduzione famigliare e non solo… persone che tutt’ora lavorano ancora lì, cresciuta nell’ambiente Walker!
Walker sinonimo di semplicità come si nota sin dalla confezione fedele negli anni, ovviamente avvolti nel suo Tartan inconfondibile color rosso e l’orgoglio recante l’immagine di Bonnie Prince Charlie e Flora MacDonald, un’immagine fedele agli Scozzesi per le sue note radici storiche.
Numerosi riconoscimenti sono stati riconosciuti ai fratelli Walker, in particolare cinque medaglie d’oro per il Food Innovation Award della Gran Bretagna. Per la famiglia Walker è stato un onore produrre frollini appartenenti all’azienda fondata da Sua Altezza Reale il principe del Galles: i Duchy Originals sono biscotti che provengono dalle aziende del Principe e del Ducato di Cornovaglia, impastato con farine d’avena biologica.
Oggi Joseph Walker sarebbe orgoglioso di sapere che la sua famiglia negli anni ha continuato un sogno da lui intrapeso…

by Emilio Di Iorio

Acqua di Parma, colonia designer edition

January 20, 2012 Leave a comment

Fra arte e design
Una creazione che prende forma da un raffinato gioco di rimandi culturali e artistici. Colonia Designer Edition. Una nuova edizione speciale a tiratura limitata riservata ai più fedeli estimatori di Colonia. L’interpretazione nuova, originale eppure profondamente legata alle radici, del celebre flacone Art Déco in versione da 180ml. Affidata da Acqua di Parma a Luca Scacchetti, uno dei protagonisti del design e dell’architettura italiana contemporanea. Ne è scaturito un piccolo capolavoro di gusto, sensibilità e immaginazione. Un flacone di intensa forza espressiva dove si incontrano arte e design. E dove confluisce un mondo di bellezza e cultura. Un oggetto unico. Da collezione.
Art Déco in versione contemporanea
Cromie giallo Acqua di Parma per le superfici in vetro. E a contrasto sinuosi grafismi in nero. Un effetto di insieme armonioso e di impatto. L’approdo del lavoro di Luca Scacchetti. Che nel suo progettare architetture e oggetti ricorre spesso allo strumento del disegno manuale e dell’acquarello, in un percorso creativo di grande fluidità e apertura. In questo caso ne scaturisce un gioco di libere associazioni dove, in sintonia con la ricca tradizione di Colonia, i richiami sono fra i più nobili. Dalle antiche pitture vascolari greche al surrealismo di Salvador Dalì. Il riferimento più forte è senza dubbio allo stile Art Déco. Fin dagli anni ‘30, Acqua di Parma coglie la carica innovativa e il fascino di questo movimento artistico e ne trae ispirazione nel disegnare l’inconfondibile flacone in vetro e il tappo in bachelite di Colonia. Una matrice estetica che distingue ancora oggi Colonia, con la sua elegante essenzialità. Una purezza che lega questa icona dei profumi a un design inteso come ricerca di forma perfetta e senza tempo. Un connubio che si rinnova in questa speciale Colonia Designer Edition, creazione che esalta l’anima Art Déco di Colonia e ne svela la modernità assoluta.
Un oggetto unico e fortemente iconico
Colonia Designer Edition diventa ancora più unica attraverso l’estrema cura di ogni dettaglio. Il logo Acqua di Parma e il nome del prodotto Colonia Designer Edition, sono incisi su un elegante pendente in metallo laccato nero. A racchiudere la nuova edizione di Colonia, una raffinata cappelliera giallo Acqua di Parma decorata con i grafismi che caratterizzano il flacone. All’interno, un piccolo e pratico accessorio per il refill, che permetterà di continuare ad utilizzarlo nel tempo. Un oggetto d’arte e design da conservare e far vivere in tutto il suo valore.
L’immaginare o il disegnare una boccetta di profumo è come un viaggio nel mondo dei sogni ove le forme, i colori e i segni rappresentano qualcosa che è altro, che appartiene ad un mondo onirico ove tutto è impalpabile, etereo, inconsistente, tuttavia preciso con un carattere riconoscibile, o meglio inconfondibile esattamente, come il profumo.
Luca Scacchetti, classe 1952, vive e lavora a Milano, sua città d’origine. Qui, dopo la laurea in architettura al Politecnico nel 1975, intraprende il suo percorso di architetto e designer con una spiccata attitudine all’interdisciplinarietà. Nel 1978 fonda lo Studio di Architettura Luca Scacchetti, spaziando dalla pianificazione urbanistica, all’architettura di edifici e interni, all’ideazione di oggetti di design e complementi d’arredo. Progetta e realizza in Italia e in diversi paesi, dal Giappone alla Spagna, alla Grecia alla Cina, al Kazakistan, alla Francia. Numerosi i suoi progetti di strutture alberghiere. Nell’ambito del design collabora con le principali aziende italiane ed estere del mobile, dell’ufficio, dell’illuminazione e dell’oggettistica. Molto intensa la sua attività di diffusione culturale. Insegna in diverse sedi istituzionali, dal Politecnico di Milano, all’Accademia di Brera e all’Istituto Europeo di Design, dove è stato direttore del dipartimento di architettura dal 1990 al 1995. Scrive saggi e articoli sulla storia dell’architettura, la metodologia della progettazione architettonica e i rapporti tra questa e il design industriale.

The Most Expensive T-Shirt, maglietta con diamanti per rispettare l’ambiente da Superlative Luxury

January 20, 2012 Leave a comment

”Rispettare l’ambiente non vuol dire rinunciare al lusso”. Questo il motto usato dal brand Superlative Luxury per presentare la sua nuova T-Shirt ecologica con diamanti.
La nuova T-Shirt prende il nome di The Most Expensive T-Shirt, ispirato dal fatto stesso che la maglietta in questione è considerata attualmente come la più costosa al mondo.
Cos’è che la rende così costosa? Beh, mentre tutti noi penseremo subito ai diamanti, in realtà la parte più costosa è il tessuto vero e proprio, realizzato grazie all’uso di materie prime organiche ed energia pulita.
I diamanti, ovviamente, fanno la loro parte, con un valore di 9 carati ed una brillantezza unica, rendendo questa T-Shirt appetibile ai più esigenti di lusso e preziosità, che non vogliono rinunciare a nulla nemmeno durante la loro quotidianità.
Per avere a casa The Most Expensive T-Shirt, bisogna ordinarla ed attendere un tempo di consegna di 28 giorni; questo perchè la fabbrica che la produce usa soltanto energia pulita, in grado di ridurre del 90% l’emissione di CO2 rispetto alle fabbriche con energia tradizionale.

Fonte: GoLook.it

Categories: Lux-Man Tags:

Darryl Pitt, roccia proveniente da Marte che costa più dell’oro

January 20, 2012 Leave a comment

Fare collezionismo di un certo livello non è una cosa che tutti possono permettersi, soprattutto quando si è appassionati di spazio.
Per tutti gli amanti del cielo che hanno un’alta disponibilità economica, però, da oggi è possibile portare a casa un pezzo di roccia proveniente da Marte, ovvero un meteorite.
La roccia in questione è considerata addirittura più costosa dell’oro, con un prezzo che va dagli 11 mila ai 22.500 dollari l’oncia, equivalente a circa 28,35 grammi.
A mettere in vendita i “pezzi di Marte” è il rivenditore Darryl Pitt, che ha dichiarato e certificato il fatto che, i pezzi di roccia da lui posseduti, sono provenienti dal pianeta Marte e sono caduti dal cielo pochi mesi fa; a confermare che si tratta di materiale extraterrestre è stata anche la NASA.

Fonte: GoLook.it

Categories: Collectibles Tags: ,