Archive

Archive for June 11, 2011

Pagani Zonda F Clubsport Roadster Final Edition, elaborazione del lusso automobilistico

This slideshow requires JavaScript.

Pagani Zonda F Clubsport Roadster Final Edition è una speciale elaborazione di Pagani Zonda F Clubsport concepita dal prestigioso laboratorio inglese SuperVettura Sales per rendere omaggio al modello Zonda.
L’esemplare modificato è stato il numero 24/26, reso unico da una carrozzeria interamente in fibra di carbonio, capace di contrastare al meglio con il grigio degli interni, donando un aspetto aggressivo ed esprimendo una grande sportività.
Per quanto riguarda la propulsione, è stato scelto il potente motore AMG da 7,3 litri, capace di erogare la potenza massima di 650 cavalli donando emozioni degne dei piloti più esperti.
Secondo quanto rivelato, l’elaborazione in questione sarà adottata solo su questo esemplare, attualmente in vendita al prezzo di 2,3 milioni di dollari.

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags: ,

Charlotte Olympia, l’autunno si illumina con l’oro

Ricami dorati in pelle applicati su decolletè colorate e altissime, caratterizzate dal classico platform vistoso, firma di Charlotte Olympia: questo, in sintesi, sarà l’autunno, secondo lo stile della giovane designer.

Le lamine dorate rendono ancora più vibranti i colori accesi come il rosso e l’azzurro, mentre sul nero creano un effetto chic d’altri tempi: si tratta di decolletè da vera shoes addicted, non deve essere facile camminare con un platform così ridotto, mi piacerebbe provarle! Queste meraviglie appartengono alla collezione Fall 2011 di Charlotte Olympia, non sarebbe splendido poter ignorare i primi freddi svettando su dei tacchi così sensuali?

Fonte: Shoeplay

Categories: Lux-Visions Tags:

Apple iPhone 4 Time Machine by Gresso, elaborazione della tecnologia

Una sorprendente elaborazione del celebre iPhone 4 da parte di Gresso, nota azienda elvetica produttrice di gadget tecnologici e cellulari di lusso.
La particolarità del nuovo iPhone 4 Time Machine sta nella presenza di 6 sofisticati orologi indipendenti nella parte posteriore; l’esclusivo telefonino in questione è ispirato al modello Gresso Luxor World Time, pensato anch’esso per uomini d’affari spesso in giro per il mondo.
Ciò che stupisce, inoltre, sono i materiali di cui è caratterizzato: l’iPhone 4 Time Machine è ricoperto da un involucro in vetro minerale con cornice in diamante.
La sofisticata selezione dei materiali e l’esclusivo design, portano questo nuovo cellulare di lusso ad essere considerato come il top per il personaggi più esigenti.
Solo un millimetro più largo del tradizionale “melafonino”, l’iPhone 4 Time Machine sarà in vendita a partire dal mese di dicembre al prezzo di 6 mila dollari.

Fonte: GoLook.it

Categories: High Tech Tags: ,

Tudor Grantour Chrono Fly-Back, orologio fantastico

This slideshow requires JavaScript.

Tudor crea una nuova linea “Grantour” dedicata agli appassionati di motori e orologi di lusso.
E proprio di questa collezione fa parte il fantastico Chrono Fly-Back, che misura rapidamente più intervalli di tempo grazie alla funzione di azzeramento del cronografo e alla sua riattivazione immediata.
L’orologio si presenta con lineamenti davvero importanti, e con un pulsante Fly-Back rosso posizionato ai lati del quadrante(che misura 42mm).
Il Grantour Chrono Fly- Back è disponibile in acciaio e, per la prima volta nella gamma Tudor, in acciaio e oro rosa a 18 ct.
Inoltre questo straordinario orologio presenta pulsanti di sicurezza bi-stabili, bloccabili a un ottavo di giro, e anse allungate e tecnologiche con finitura satinata.
Per quanto riguarda il cinturino invece, abbiamo una versione in acciaio satinato a tre file di maglie, di cui quella centrale lucida, ed un’altra versione con cinturino sportivo in cuoio, con grandi perforazioni o microperforazioni, e chiusura pieghevole con un nuovo fermaglio di sicurezza.

Fonte: GoLook.it

Categories: Lux-Man Tags:

Mercedes-Benz ML, automobile imponente

This slideshow requires JavaScript.

Più imponente e meglio rifinita; sono queste le prime migliorie che risaltano all’occhio osservando questa nuova generazione di Mercedes ML, attesa per il 2012.
A quanto pare, però, la terza generazione della “celebre” SUV sarà dotata di un piccolo motore diesel a quattro cilindri che garantirà un consumo medio di 17 km/l, così da attirare anche una nuova fascia di mercato.
Il frontale, come si può ben notare dalle prime immagini ufficiali rilasciate dalla casa, è ispirato dalla CLS, trovando una forte distinzione da quest’ultima solo nelle suggestive luci a LED diurne.
Per questa nuova generazione di Mercedes ML saranno disponibili cerchi in lega che andranno da 17 a 21 pollici (per la AMG) e saranno presenti di serie molti sistemi elettronici all’avanguardia, così da garantire un altissimo comfort ed una massima sicurezza, sia in viaggio che in città.
Gli interni, infatti, risultano molto più ampi ed “abitabili” rispetto alla generazione precedente, facendo notare lo sfruttamento di molti punti morti della carrozzeria, sostituiti con comodi portaoggetti a scomparsa.
Già dal lancio, oltre alla propulsione sopra citata, sarà disponibile una vasta gamma di motori, che riusciranno ad accontentare sia i più sportivi che i più ecologici, garantendo loro una scelta senza compromessi. Tutti i motori, inoltre, saranno abbinati al precisissimo cambio automatico 7G-Tronic ed alla pluripremiata trazione integrale 4Matic.
Per ciò che concerne le dimensioni, Mercedes ha dichiarato di aver utilizzato il pianale della Jeep Grand Cherokee, con una lunghezza di 4,80 metri ed una larghezza di 1,92 metri.

Fonte: GoLook.it

Categories: Veiculi Tags:

Hublot, orologio subacqueo resistente alla pressione estrema della profondità

È un orologio simbolo, destinato a stabilire i nuovi limiti del possibile. Sono occorsi 18 mesi di ricerche, sviluppo e test per presentare oggi l’Oceanographic 4000, un orologio in grado di scendere ad una profondità di 4.000 metri: una pressione estrema, un eccezionale livello tecnologico. Per la prima volta, il celebre Museo Oceanografico di Monaco, con l’Istituto Oceanografico Fondation Albert 1er Prince de Monaco, enti noti in tutto il mondo per lo studio, la ricerca e la conservazione degli oceani, ha accettato di essere rappresentato ad un orologio. Un vero simbolo.
Decidendo di sostenere il Museo Oceanografico di Monaco, Hublot ha scelto non solo di rendere omaggio alla storia e all’eccezionale patrimonio del prestigioso istituto monegasco, ma anche di sostenere attivamente lo studio e la salvaguardia degli oceani, partecipando finanziariamente alle missioni e ai rilevamenti scientifici dell’istituto. Il primo appuntamento ufficiale nell’ambito di questa partnership sarà la “DEEP SEA Conference” prevista per il 13 ottobre prossimo presso l’Istituto Oceanografico di Parigi. Hublot ne è il principale sponsor. Questo orologio, un vero e proprio strumento dotato di tecnologia all’avanguardia e di un’ergonomia orientata all’efficacia e alla facilità di interazione, è stato concepito e ideato per spingere sempre più in là i limiti del possibile. l’Oceanographic 4000 é infatti resistente alla pressione record di 4.000 metri. Il vetro zaffiro di sintesi ha uno spessore di 6,5 mm, superiore al normale ma comunque relativamente ragionevole considerato il livello di resistenza. Il fondello della cassa è a vite, la conditio sine qua non per raggiungere gli abissi. È realizzato in titanio grado 2, un materiale inossidabile estremamente resistente.
Grazie alla realizzazione della cassa in titanio o in fibra di carbonio, nella versione All Black, due materiali noti per l’estrema leggerezza e le caratteristiche tecniche adatte a queste specifiche, l’Oceanographic 4000 rimane leggero al polso nonostante i 48 mm di diametro e il volume notevole. Per quanto riguarda la luminosità, l’ora e il tempo misurati dal réhaut, devono essere leggibili ad una distanza di 25 cm in condizioni di oscurità. Al fine di soddisfare questa esigenza, quadrante, réhaut e lancette dell’Oceanographic 4000 sono stati ottimizzati in modo da poter estendere la superficie rivestita di SuperLuminova™, una sostanza luminescente che emette un colore verde nella versione titanio.

Fonte: BlogModa

Categories: Lux-Man Tags:

Girard-Perregaux Cat’s Eye Small Second (PRE-SIHH 2011), feminine curves

This slideshow requires JavaScript.

Since its creation in 2004, the Cat’s Eye collection has featured exquisite marriages of feminine curves with precious mechanisms. Girard-Perregaux presents a new facet of this collection, with an elegant and beautifully balanced small second marking the time ticking by on the mother of pearl dial.
Every aspect of the Cat’s Eye collection is designed to seduce. A refined and poetic expression of the Girard-Perregaux Manufacture’s expertise, it combines the charms of a feminine watch with the merits of a self-winding mechanism. The new version of this collection remains unerringly true to the Brand’s philosophy and its quest for excellence in every detail.
Staying faithful to the Cat’s Eye’s sensual curves and oval form, its gold case houses an intricately worked dial in white or black mother of pearl, off which subtle, iridescent reflections glance. Illuminated by a halo, the date is clearly displayed in a window at 3 o’clock. The discreet small second is situated at 9 o’clock and enhanced by a radiating ray motif delicately traced on the dial. Each of the sparkling hour indexes is a precious, set stone, with numerals sculpted in gold wire cut and hand-polished before being riveted to the dial.
Continuing its long tradition, the Girard-Perregaux Manufacture has equipped this model with the GP3300, a mechanical movement renowned for its reliability and whose refined character can be appreciated through the sapphire case-back. The seductiveness of the Cat’s Eye owes much to its mechanism, which boasts an oscillating weight in pink gold delicately engraved with a motif in the form of the letters “GP”.
This exquisite work represents the Manufacture’s newest creation for the women, discerning in her choices yet conscious of the beauty and performance of a mechanical watch.
Movement – Girard-Perregaux GP03300-0044. Mechanical self-winding movement. Calibre – 11 ½ ’’’. Frequency – 28,800 vibrations/hour (4 Hz). Jewels – 28. Power reserve – Minimum 46 hours.
Functions – Hour, minute, small second, date.
Case – Pink or white gold. Dimensions – 35.40 x 30.40 mm. Case set with 62 diamonds, approx. 0.85 carats.
Dial – White or dark mother of pearl.
Crystal – Sapphire crystal. Sapphire case-back closed by 4 screws.
Water resistance – 30 metres.
Strap – White or dark alligator strap with folding or ardillon buckle.

Fonte: Luxury & Fine Timepieces – Facebook

Categories: Lux-Woman Tags:

Embrio Bombardier, moto concept del prossimo futuro

Embrio é un concept d’avanguardia rivoluzionario, realizzato dal celebre costruttore canadese Bombardier, e una moto spettacolare munita di unica ruota promettente un’esperienza dal fascino estemporaneo, quale prefigurazione dei veicoli minimalisti in previsione del 2025.

Considerato un oggetto formidabile intriso di una bellezza folgorante amalgamata da una effervescenza naturale connaturata al brivido della guida. Riesce a mantenere l’equilibrio perfetto grazie ad un sistema di giroscopi assistiti dall’elettronica e da numerosi sensori che controllando 100 volte al secondo l’equilibrio del baricentro. E’ provvisto di due rotelle che consentono di assistere la partenza e l’arrivo, le quali si aprono al di sotto dei 20 Km  orari come quelli di un carrello di un comune velivolo e si richiudono al successivo aumento della velocità per aumentarne la stabilità longitudinale.

Embrio è un concentrato di tecnologia, infatti la fonte d’energia di alimentazione é fornita da una cella a combustibile ad idrogeno, inoltre si compone di sospensioni attive, é corredata da una visione notturna, da un’assistenza robotizzata e da un sistema frenante ad alto rendimento.

by Marius Creati

Categories: Veiculi Tags:

Villa di lusso in California

This slideshow requires JavaScript.

Situata su un’incantevole distesa collinare di Tiburon, in California, questa villa di lusso è stata concepita per offrire un lusso senza compromessi, capace di deliziare l’animo anche dei più esigenti.
L’opera architettonica in questione è stata costruita nel 1992 su commissione di un facoltoso uomo d’affari. Al suo interno ci si può godere della presenza di 6 camere da letto ed alcuni saloni dedicati alla vita sociale che tendono ad innalzare la qualità della vita all’interno della prestigiosa struttura.
I fortunati ospiti, inoltre, potranno godere di una vista mozzafiato sulla splendida Bay Area, respirando delle atmosfere degne della natura e del verde più incantevole.
Attualmente, la villa di lusso in questione è in vendita al prezzo di 13 milioni di dollari.
Per altre informazioni basta visitare il sito jameslist.com

Fonte: GoLook.it

Categories: Domus Lusso Tags:

Torre Almonte, doppio sogno tra medioevo e design

This slideshow requires JavaScript.

Adagiata su una dolce collina nella media valle del Tevere, Todi è una cittadina di origine etrusche. Conquistata dai romani già nel IV secolo a.C., nel Medioevo è stata libero comune e signoria. Il centro storico medioevale conserva diverse architetture sacre di grande pregio, come la Concattedrale della Santissima Annunziata, in Piazza del Popolo. Appena fuori dalle mura duecentesche del borgo, si trova uno degli edifici più noti del Rinascimento italiano: il Tempio di Santa Maria della Consolazione, brillante esempio di architettura classica. La felice posizione di Todi consente di raggiungere in breve tempo le altre maggiori città d’arte umbre, tra le quali Orvieto, celebre in tutto il mondo per il suo Duomo, maestoso capolavoro dell’architettura gotica.

Inserita in un sistema di luoghi fortificati intorno alla città di Todi, Torre Almonte sorge su una lieve collina e offre uno straordinario punto d’osservazione sul paesaggio circostante. La torre, costituita da un nucleo primitivo del XII secolo, poi ampliato nel Trecento, è oggi attrezzata per offrire una vacanza da sogno fuori dal tempo. Ogni unità abitativa conserva le caratteristiche strutturali delle origini: i pavimenti in cotto e travertino, i muri in pietra viva, i soffitti a botte o con travi, i camini in pietra, le porte antiche. La residenza è inoltre arricchita con arredi d’epoca, affiancati a pezzi di design classico e contemporaneo. Per il relax all’aria aperta, Torre Almonte offre una splendida terrazza adibita a solarium, un romantico giardino impreziosito da una collezione di rose antiche e una piscina. Lo chef Angelo Franchini proporrà degustazioni di piatti della cucina umbra, rendendo la vacanza veramente indimenticabile.

Recuperata dopo un accurato lavoro di restauro, la torre medioevale presenta eleganti suite e appartamenti dotati di ogni più moderno comfort, con cucine completamente attrezzate. Tutti gli ambienti hanno conservato le caratteristiche più originali della storica dimora, con pavimenti in cotto, travi in legno a vista, camini in pietra e porte antiche. L’arredamento coniuga alla perfezione antichi e pregiati mobili di famiglia con elementi di design moderno. I bagni dispongono di vasca o doccia idromassaggio e sauna. Per trascorrere piacevoli vacanze con la propria famiglia o con un gruppo di amici è possibile prenotare in esclusiva l’intera torre.

Torre Almonte offre ai suoi ospiti il nuovo ed esclusivo servizio Chef. Una degustazione delle migliori tradizioni enogastronomiche umbre sono proposte da un executive chef di grande esperienza e preparazione. Si possono comporre i menu secondo le proprie preferenze, abbinandoli ai migliori vini e ai prodotti tipici del territorio.
La dimora organizza anche corsi di cucina tenuti dallo chef, per uno o più giorni. Ogni allievo sarà guidato nella preparazione della propria cena, con la possibilità di degustarla insieme ai migliori oli e vini dell’Umbria.

Con la sua elegante dimora ospitata nella torre, il suo parco e un piccolo oratorio del Settecento interamente recuperato e reso accogliente per ogni celebrazione religiosa, la corte Almonte è una location perfetta per tutti gli eventi, matrimoni inclusi. Il giardino intorno alla torre può ospitare banchetti nuziali ed ogni altro momento conviviale. L’ambiente tranquillo, riservato, immerso nel verde, assicura comfort e grande piacevolezza a tutti i suoi ospiti.

Fonte: Dimore D’Epoca – Hotel di charme e dimore storiche

Categories: Domus Benessere Tags: ,