Archive

Archive for June 30, 2011

Milano Art Affair, incanto prestigioso per il baule vintage di Louis Vuitton

This slideshow requires JavaScript.

La famosa casa d’arte Milano Art Affairs é sul punto di preparare una particolare vendita di un prestigioso baule di Louis Vuitton. Dal gusto prettamente vintage, questo meraviglioso capolavoro artigianale realizzato nel 1920 conserva ancora tutta la preziosa bellezza di un tempo, saputamente rifinito nei dettagli, che diventa un elemento di ineguagliabile pregio come oggetto d’arredo d’altri tempi o un insostituibile corredo da viaggio per gli amanti delle mete d’antan altamente esclusive. Maroquinerie di elevata squisitezza pone ancora in risalto il contrasto della tinta unita con le parti monogrammate del colore più scuro esaltate dagli elementi metallici collocate sulle estremità e dalle borchie che cingono le parti centrali del baule. Il corrispettivo é di circa €400,000.

Per informazioni contattare Hamilton Moura Filho presso l’ufficio di MAA o Marius Creati presso la presente redazione. L’oggetto é in visione nella boutique di Elio Ferraro.

by Marius Creati

“Voyages”, mostra celebrativa di Louis Vuitton in Cina

This slideshow requires JavaScript.

La moda entra in simbiosi con l’arte mentre l’arte stessa si amalgama con le tendenze della moda… Il celebre marchio Louis Vuitton, per celebrare un ventennio ricco di inaspettati successi, ampiamente segnati dalla diffusione dell’immagine del brand divenuta icona di stile per le classi cinesi più abbienti, inaugura una mostra particolare, denominata “Voyages”, lo scorso 29 maggio presso il Museo Nazionale di Pechino, in visione fino al prossimo 30 agosto, mediante la quale il gruppo intende conquistare il grande pubblico attraverso una tradizione esemplare unica edificante le sue impalcature sul desiderio di stupire e e la voglia di emozionare.

La scenografia é sorprendente con le mini mongolfiere adibite come appositi espositori per identificare l’idea immaginaria del viaggio che si stana tra il gusto esotico e l’indole dell’esplorazione.

La mostra espone il tema intramontabile del viaggiare, una costante invariabile nel tempo profondamente segnata dall’esperienza e dalla professionalità del brand, tale da essere stata definita da Yves Carcelle, presidente della prestigiosa maison, “la più grande rassegna mai realizzata al mondo da Louis Vuitton”. Opere in scena come valigie esclusive, bauli rivoluzionari ricchi di fascino d’antan, realizzati artigianalmente mediante tecniche speciali tramandate di generazione in generazione, stupende borse impreziosite dalla maestria di abili artisti della maroquinerie, inoltre nuovissime cover per iPad Apple, per sentirsi al passo con la tecnologia più innovativa. Queste esempi sono semplicemente alcune tra le diverse opere artigianali che trovano spazio all’interno del museo.

“Perché l’arte? Insieme alla moda è il linguaggio che più influenza il gusto. E noi siamo il gusto.” sentenzia Yves Carcelle.

by Marius Creati

Categories: Lux-News Tags: ,

Giorgio Armani, iniziativa itinerante ‘Frames of Your Life’ giunge a Parigi

LA MOSTRA ITINERANTE DI GIORGIO ARMANI “FRAMES OF YOUR LIFE” SI CONCLUDE A PARIGI:  UNA MOSTRA FOTOGRAFICA CELEBRA IL PROGETTO GLOBALE

La vita è fatta di momenti che si susseguono uno dopo l’altro. E’ fatta di sensazioni ed emozioni diverse che i nostri occhiali accompagnano lungo il viaggio, come un elemento da cui è impossibile separarsi. Non sono una semplice cornice attraverso cui osservare il mondo, ma lo strumento con cui vivere intensamente ogni attimo, cogliendo anche la più piccola delle sfumature.

Milano, 29 giugno 2011 – Dopo il successo riscosso a Milano, Parigi, Londra, Berlino, New York, Los Angeles, Hong Kong, Pechino, Shanghai e Barcellona, l’iniziativa itinerante Frames of Your Life giunge a Parigi per la sua mostra conclusiva, ultima tappa di questo progetto globale.

A partire da novembre 2010, fotografi di tendenza e trendsetter hanno catturato sulle strade di queste città, immagini di persone comuni che, per un momento, sono diventate interpreti dello stile Giorgio Armani eyewear davanti alla macchina fotografica.

Il risultato è un album fotografico digitale che illustra gli occhiali Giorgio Armani visti attraverso la lente di questi blogger e fotografi internazionali: Micol Sabbadini (Milano), Eleonore Bridge (Parigi), Jackie Dixon (Londra), Natalie Weiss (Berlino), Tommy Ton (New York), Jared Eng (Los Angeles), Tina Leung (Hong Kong), Song Feifei (Beijing), Qian Chunlei (Shanghai) e Pelayo Díaz (Barcellona).

Per la mostra conclusiva, Giorgio Armani ha scelto di collaborare con il blogger di moda Yvan Rodic di Face Hunter che ha catturato con un forte senso dello stile, attraverso la macchina fotografica e con delle riprese video, le immagini di giovani hipster mentre indossavano modelli di occhiali dallo stile vintage della collezione Giorgio Armani Frames of Life.

Una selezione delle migliori immagini scattate in tutto il mondo insieme a quelle di Yvan Rodic sono state esposte in una speciale mostra allestita lo scorso 23 giugno nel prestigioso Palais Royal di Parigi e promossa con un evento organizzato in collaborazione con il negozio di ottica Marc Le Bihan.

Nel corso della serata, Yvan Rodic ha scattato delle foto divertenti agli ospiti che indossavano occhiali oversize della collezione Giorgio Armani Frames of Life. Queste immagini sono poi state proiettate su due grandi schermi all’interno del Palais dove gli ospiti hanno anche potuto vedere un video esclusivo del fondatore di Face Hunter.

BIOGRAFIA DEL BLOGGER PARIGINO YVAN RODIC

Yvan Rodic, nato a Vevey, ha studiato Comunicazione al Polycom di Losanna. Trend-spotter di nascita con un naturale istinto per la fotografia, ha creato Face Hunter uno dei “blogger di potere” della moda. Il suo blog originale e più recente Visual Diary riceve all’incirca 1 milione di hit al mese. Il suo successo si è tradotto in frequenti ingaggi da parte di marchi internazionali, conferenze presso università e pubblicazioni che comprendono la University di California di Los Angeles (UCLA), Absolut Vodka, Beefeater 24, W Hotels, Canon, Volvo, GQ Francia, Tokion, Cover (Danimarca) e Modette (Svezia). A partire da febbraio 2010, scrive per la prestigiosa testata britannica The Observer, continuando a rilasciare una media di 10 a 15 di interviste ogni mese.

Desideroso di dare vita a eccezionali personalità e subculture che cattura con i suoi scatti, Yvan cura anche mostre fotografiche e produce e ospita The Facehunter Show, un programma TV via web in cui mette in luce talenti emergenti nel mondo della musica, dell’arte e, naturalmente, della moda, oltre a opere fotografiche.

IL PROGETTO FRAMES OF LIFE – UNA VETRINA CONTINUA DI STILE

Gli scatti migliori realizzati nelle vie di Milano, Parigi, Londra, Berlino, New York, Los Angeles, Hong Kong, Pechino, Shanghai, Barcellona e Parigi sono stati selezionati e inseriti su http://www.armani.com/framesofyourlife. E’ inoltre possibile votare lo scatto preferitoe condividerlo su Facebook.

Il risultato è un vero e proprio libro digitale che presenta gli occhiali Giorgio Armani visti attraverso la lente di questi grandi blogger e fotografi internazionali che hanno individuato e interpretato i look più eleganti e rappresentativi della filosofia di Giorgio Armani.

Drew Wilson, designer più produttivo

Non avevamo mai dedicato un articolo intero ad una persona, più precisamente un web designer che dovete assolutamente conoscere per la grande quantità di progetti a cui lavora e per l’unicità di questi progetti! Nel box sottostante potete già notare due suoi progetti di cui vi avevamo già parlato ma oggi ci soffermeremo su di lui per conoscerlo meglio.

Chi è Drew Wilson

Come avete già potuto leggere Drew Wilson è un web designer ma non solo, lui è anche: Artista,Sviluppatore, Fotografo, Imprenditore, Musicista e anche Surfer!

Possiamo definirlo come un designer a 360° con tante qualità e molto qualificato in ognuno di questi campi. Come possiamo leggere dal suo sito ha iniziato a creare siti web dal 1996 per poi lavorare nel 2002 ad un negozio di stampe locale, successivamente è stato direttore artistico in una compagnia d’abbigliamento.

Nel 2004 è diventato un web designer freelance creando siti web e non solo. Infine nel 2008 ha dato vita alla sua societa: la Valio Inc. Per avere un’idea della sua bravura potete leggere il commento su di lui da parte di Cameron Moll: Drew Wilson è facilmente uno dei più talentuosi creativi del pianeta.

Da quel momento ha realizzato tanti progetti.

Angelo Delicato

Fonte: Skimbu

Categories: New Faces Tags:

Bill Gaytten, nuovo direttore creativo della maison John Galliano

Parigi – Lo scorso venerdì il cinquantunenne designer inglese Bill Gaytten, ottimo collaboratore da 23 anni nella maison di John Galliano, ha assunto il ruolo di direttore creativo durante l’ultima sfilata del famoso marchio.

Lo stilista, dopo aver frequentato l’Università di architettura alla Bartlett School of Architecture di Londra e prima di entrare a far parte della squadra del celebre designer aveva collaborato con Victor Edelstein.

Ricordiamo che John Galliano é stato licenziato dalla griffe omonima nel mese di aprile in seguito a forti accuse per comportamento antisemita.

by Marius Creati

Lele Mora, in carcere per bancarotta fraudolenta

Arrestato dalla Guardia di Finanza di Milano nei giorni scorsi, accusato di bancarotta fraudolenta, Lele Mora resta in carcere. Per Mora fu dichiarato in aprile scorso, dal Tribunale Fallimentare del capoluogo lombardo, il fallimento personale e di una delle sue società – l’immobiliare Diana – L’agente delle star è stato tradotto accusato nell’ambito dell’inchiesta sul fallimento della LM Management e gli viene contestata dai magistrati milanesi, la distrazione di una somma pari a 8 milioni e mezzo di euro. La decisione di porre Lele Mora agli arresti e mantenerlo in quello stato è derivata dal fatto che secondo il GIP di Milano, l’agente di spettacolo potrebbe lasciare furtivamente il suolo italiano visto che ha dei forti legami ed interessi anche in Svizzera. Ed è proprio in Svizzera che Lele Mora avrebbe trasferito il proprio denaro sottraendolo al fisco italiano. Mora è ora in attesa che si pronuncino ulteriormente il GIP e i magistrati.

Carla Liberatore

Categories: Gossip Tags:

Clinique, vademecum per un’estate a tutta idratazione

Vademecum Clinique per un’estate a tutta idratazione!

Arriva il momento più atteso dell’anno: l’estate, la stagione in cui diventa più insistente il desiderio di rinnovarsi, di scoprirsi, di essere più allegri e positivi. Una stagione che richiede particolari attenzioni per la pelle perché sole, aria condizionata, aereo, inquinamento e stress minano l’equilibrio cutaneo, in particolar modo ne indeboliscono la corretta idratazione rendendo la cute più disidratata.

E’ risaputo che l’acqua è il nostro costituente fondamentale: in un neonato raggiunge circa il 75% del peso corporeo mentre, in età adulta è presente in una quantità pari al 60%. La pelle, soprattutto negli strati più profondi, è la parte del corpo dove l’acqua è presente in maggior quantità, addirittura il  70%. Bere abbondantemente aiuta a mantenere la pelle ben idratata, elastica e più giovane, soprattutto nei mesi estivi. Ma non solo: è necessario aiutare la pelle anche dall’esterno con i corretti prodotti idratanti di trattamento e di makeup per avere un viso tonico e riposato.

Clinique consiglia i prodotti must-have del beauty case dell’estate per una pelle stupenda e un look da star senza sorprese sotto al sole.

Gli specialisti dell’idratazione

Moisture Surge Extended Thirst Relief – 50 ml, € 44,90

Estrema freschezza accompagnata da 24 ore di intensa idratazione. La sua morbida formula in gel scivola sulla pelle e la inonda come il getto di una cascata assicurando l’84% in più di idratazione immediata. In un istante, si attenuano linee sottili e senso di stiramento. Un sorso di Moisture Surge è sufficiente per far sentire la pelle subito più sana.

Moisture Surge Face Spray  – 125 ml,  € 30,40

Idratazione e freschezza spray sempre a portata di mano: ideale in qualsiasi momento e luogo, in ufficio, in aereo, al mare, sotto e sopra il trucco…

Superdefense SPF 25 Idratante Antietà – 50 ml, € 49,50

Il prodotto di prevenzione antietà più rivoluzionario fra gli idratanti Clinique. Non solo contiene una formula tecnologica con filtri solari ed antiossidanti che proteggono la pelle, ma anche una tecnologia studiata appositamente per difendere la pelle dai segni visibili dello stress emozionale e psicologico sulla pelle.

All About Eyes Serum – € 28,70

Siero roll-on per il contorno occhi con biglia in acciaio inossidabile medicale che esercita un piacevole massaggio durante l’applicazione per ridurre il gonfiore perioculare. Rinfresca e illumina l’area del contorno occhi e riduce l’aspetto delle occhiaie.

Idratazione nel colore…

Clinique trasferisce le scoperte del trattamento anche nel colore per una bellezza sana a 360°.

Moisture Surge Tinted Moisturizer SPF 15 – € 26,70 – 4 tonalità

Crema-gel colorata super idratante che, grazie alla sua splendida copertura naturale, rende l’incarnato uniforme e luminoso tutto il giorno. Idrata la pelle per 12 ore e rinforza la barriera cutanea ristabilendo il corretto equilibrio della pelle arida e delicata. Indicata per tutti i tipi di pelle.

Anche le labbra necessitano della massima idratazione, soprattutto in estate, senza rinunciare al fascino del colore e della lucentezza.

High Impact Lip Colour – € 22,00

Il rossetto must-have dalla formula multifunzionale iper idratante, a lunga durata, dal colore resistente con azione protettiva contro l’azione nociva dei raggi solari. Disponibile in 24 tonalità vibranti che consentono di realizzare un look sofisticato e sensuale sia da girono che da sera, per labbra da baciare…

Long Last Glosswear SPF 15 – € 19,50

Chi preferisce labbra al bacio estremamente lucide e sensuali, con una percentuale di pigmenti inferiore al rossetto, Long Last Glosswear è per le labbra quello che sono gli occhiali da sole per gli occhi: le protegge dai nocivi raggi UV. Al tempo stesso assicura una brillantezza di lunga durata ideale per una giornata in piscina o, la sera, durante una passeggiata al chiaro di luna.

Lo sguardo dell’estate…

Sguardo irresistibile sempre, sia che si tratti di un look naturale per il giorno, o più intenso e luminoso per la sera, in sintonia con la nuance perfetta dell’abitino leggero e svolazzante estivo oppure per un perfetto look smocky eyes per le amanti della discoteca. Il tutto evidenziato da ciglia voluminose e perfettamente curve per ben 24 ore.

Colour Surge Eye Shadow

L’ombretto in polvere  disponibile in tre formule diverse, Stay Matte, Soft Shimmer e Super Shimmer, per realizzare irresistibili effetti cromatici. Il colore rimane inalterato a lungo grazie anche a speciali polimeri che assorbono l’oleosità ed evitano che il colore formi delle pieghe nella palpebra. Disponibile in compatti mono (€ 20,60), duo (€ 24,60) e quad (€ 38,20).

High Impact Curling Mascara – € 22,50

Il look dell’estate richiede ciglia esagerate e curvatura estrema, capace di resistere tutto il ad afa, lunghi bagni e zero ritocchi. High Impact Curling Mascara ha una formula termosensibile che assicura una lunga tenuta ad acqua e sudore senza macchie ne’ sbavature, non forma grumi e si rimuove facilmente solo con acqua calda!! Cosa di meglio in vacanza? Un unico prodotto, che dura ben 24 ore e non richiede lo struccante prima di andare a letto!

Clinique. Provato contro le allergie. Privo di profumo al 100%.

Chi è Clinique

Clinique nasce nel 1968 come primo marchio dermatologico del panorama cosmetico mondiale. Ad oggi la sua missione rimane la stessa di 40 anni fa: offrire una gamma di prodotti di altissima qualità ed efficacia per migliorare qualsiasi tipo e tono di pelle. L’approccio “su misura” del marchio ed i prodotti testati meticolosamente e formulati in base alle ultime innovazioni tecnologiche e scientifiche, hanno reso Clinique il marchio leader nonché autorità mondiale nella cura della pelle. Tutti i prodotti di trattamento e di makeup sono testati contro le allergie e privi di profumo al 100%. Clinique offre prodotti per uomini e donne di tutte le età ed etnie. E’ presente in 135 paesi e territori nel mondo.

Categories: Cosmesi Tags: